Aggredito in strada a Scampia perchè gay

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ancora una volta, la violenza omofoba va in scena per le strade di Napoli e precisamente sul corso principale di Scampia, intorno alle 19 di due giorni fa.

Simone, un giovane di 23 anni, ha denunciato l’aggressione a Radio Pride. “Ero appena uscito dal Conad per comprare un uovo di Pasqua. Due ragazzi in sella ad uno scooter mi hanno avvicinato. Ho vissuto 20 minuti di puro terrore”, ha raccontato la vittima.

Gli aggressori hanno iniziato con insulti verbali, per poi passare ai fatti con sputi e cicche di sigarette spente addosso. Simone ha reagito minacciando di filmarli, ottenendo così la fine dell’incubo.



    “Ho detto loro che li avrei filmati, così avrebbero passato guai seri con la giustizia. Sono pronto a denunciarli. Non accetto più questo stato di cose”, ha dichiarato determinato. Questo non è il primo attacco omofobo subito da Simone, ma è sicuramente il più violento. Tuttavia, non intende restare in silenzio e ha deciso di denunciare l’accaduto.

     Il sostegno di Arcigay Napoli

    Il sostegno dell’associazione Arcigay Napoli è stato immediato: “Il nostro avvocato è a sua completa disposizione. Occorre combattere questi balordi. Si è trattato dell’ennesimo vile episodio a sfondo omofobo, tra l’altro molto violento, perché si parla di sigarette spente addosso e di sputi. Faremo tutto quanto nelle nostre disponibilità per ottenere giustizia”, ha dichiarato il presidente Antonello Sannino.

    La solidarietà del deputato Francesco Emilio Borrelli

    “L’aggressione omofoba, infame e vigliacca avvenuta lo scorso venerdì a Scampia ai danni di un giovane 23enne testimonia quanto ancora ci sia da lavorare per la crescita umana, sociale e culturale nella nostra città.

    E’ crudele e inaccettabile quanto accaduto e mi auguro che i due responsabili dell’aggressione siano immediatamente individuati e condannati severamente. Alla vittima che ha avuto il coraggio di denunciare giunga la mia piena solidarietà e, mi auguro, il sostegno dell’intera città. Di fronte a tanta violenza e ignoranza nessuno giri la faccia dall’altra parte”. Questo il messaggio del deputato di Alleanza Verdi Sinistra, Francesco Emilio Borrelli.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO