Gaffe di Televideo Rai: “Io capitano” di Garrone ispirato alla vita di Schettino. I social si scatenano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Forse una svista, sicuramente una frase che non avrebbe dovuto essere trasmessa, dalla genesi ancora inspiegabile, quella che sarebbe stata riportata da Televideo la notte scorsa alle 1.35, con una “trama alternativa” decisamente fantasiosa del film italiano “Io Capitano”, in lizza agli Oscar.

“Inspirato alla vita del capitano Schettino e al disastro della Costa Concordia”, si leggeva sulla schermata del servizio Rai, stando agli screenshot postati prontamente sui social, parole che hanno immediatamente scatenato l’ilarità e, in alcuni casi, l’indignazione tra coloro che seguivano gli Oscar in diretta. La schermata è stata poi rimossa dalla Rai.

“Chi l’avrebbe mai detto al ministro della Cultura che la sua gaffe al premio Strega sarebbe stata superata a destra da Televideo, testata diretta da Paolo Petrecca?

    Sangiuliano (in giuria) fece intendere di non aver letto i libri finalisti: questa notte, commentando la premiazione degli Oscar, a Televideo hanno dimostrato di non aver visto nemmeno il trailer dell’ultimo film italiano in gara.

    ‘Io Capitano’ di Matteo Garrone, epopea di due ragazzi migranti che sognano di raggiungere l’Italia, diventa incredibilmente la storia del capitano Giovanni Schettino, artefice del disastro della Costa Concordia.

    Viene da dire: ‘Torni subito a bordo, Petrecca’. Ma il naufragio della testata di Petrecca e di questi vertici RAI si è già compiuto.” Così in una nota Sandro Ruotolo, responsabile Informazione nella segreteria Pd, commentando quanto apparso nella notte sulla pagina del Televideo che dava conto della notte degli Oscar e riportava un’errata ricostruzione della trama del film di Matteo Garrone.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    ‘Le Baccanti- fare schifo con gloria’, Giulio Santolini al Teatro Area Nord

    Sabato 25 maggio ore 19.00. Sarà Giulio Santolini, sabato 25...
    DALLA HOME

    ‘Le Baccanti- fare schifo con gloria’, Giulio Santolini al Teatro Area Nord

    Sabato 25 maggio ore 19.00. Sarà Giulio Santolini, sabato 25 maggio ore 19.00, con “Le Baccanti- fare schifo con gloria - numero zero”, a chiudere la stagione #confiniaperti2024 del Teatro Area Nord. “Cos’è il Dionisiaco oggi?” “Cosa vuol dire perdere il controllo?”. Queste le domande intorno alle quali Giulio Santolini, che...

    Arrestato Marco Di Nunzio: autore del falso testamento di Berlusconi

    Arrestato Marco Di Nunzio: l'imprenditore torinese al centro della vicenda del "falso testamento colombiano" di Silvio Berlusconi, è stato arrestato in Colombia. Lo rende noto la Procura di Milano, che ha concluso le indagini preliminari a suo carico. Di Nunzio, 56 anni, è accusato di aver redatto "tre diversi falsi...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE