Caserta, armi in casa e laboratorio per modificarle: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

La polizia Caserta ha arrestato un 53enne casertano, per detenzione di armi clandestine. La Squadra Mobile in una perquisizione su decreto emesso dalla procura di Santa Maria Capua Vetere a casa dell’uomo, gia’ sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e con precedenti per reati in materia di droga ed armi, ha trovato in un vano adibito a officina un laboratorio attrezzato per la costruzione e la modifica di armi da fuoco.

Nascoste in una scatola, inoltre, c’erano quattro pistole, entrambe costruite dall’uomo e funzionanti, oltre a due fucili ad aria compressa modificati, numerose munizioni e parti di altre armi. Le armi sono state sequestrate. L’uomo e’ ai domiciliari, in attesa del giudizio di convalida.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Giffoni, Premio Leonardo a Giancarlo Giannini

Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

Dario Vassallo invita l’attore Rocco Papaleo a leggere la sua favola ‘Maratea e la foca monaca’

“Voglio ufficialmente invitare il talentuoso attore Rocco Papaleo a unirsi a noi quest'estate a Maratea per una lettura molto speciale. La scelta di coinvolgere te caro Rocco è motivata dalla sua profonda connessione con la terra lucana e dalla sua capacità di trasmettere emozioni attraverso la recitazione. La lettura...

Uomo porta cadavere in banca per ottenere prestito di 3mila euro: ‘Zio, firma qui’

In un evento sconcertante, una donna brasiliana è stata arrestata a Rio de Janeiro per un tentativo di frode insolito e agghiacciante. Donna tenta una frode bizzarra a Rio de Janeiro Erika de Souza Vieira Nunes è accusata di aver trasportato in banca il cadavere di un anziano con l'intento di...

Vigorito: “Calcioscommesse? Mai persa la dignità. Aspettiamo prima di emettere giudizi”

Il presidente del Benevento Calcio, Oreste Vigorito, ha affrontato con fermezza le accuse riguardanti un'inchiesta sulle scommesse calcistiche, affermando che la dignità del club rimane intatta nonostante le speculazioni. In un incontro presso la sede di Confindustria nel capoluogo sannita, Vigorito ha risposto alle domande dei giornalisti dopo la...

Premio Città di San Gennaro Vesuviano, venerdì la cerimonia

Venerdì 19 aprile, il Comune di San Gennaro Vesuviano si prepara ad omaggiare alcune delle personalità più illustri del territorio con il Premio San Gennaro Vesuviano, giunto al suo terzo anno consecutivo. La cerimonia, ideata e promossa su iniziativa del sindaco Antonio Russo, intende celebrare coloro che hanno portato...

IN PRIMO PIANO