Tre pistole e un fucile sequestrati nella zona vesuviana: arrestato un 33enne incensurato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Operazione anti-armi dei Carabinieri nei comuni della cintura Vesuviana. Nella notte, infatti, i Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno condotto un’operazione a largo raggio nell’area nord di Napoli per contrastare la criminalità organizzata e scovare armi potenzialmente in suo possesso.

I fatti principali

I sequestri

Sant’Anastasia: arrestato un 33enne incensurato per detenzione di arma clandestina. I Carabinieri hanno trovato un fucile semiautomatico calibro 12 con canne mozzate e matricola abrasa nascosto in una cantina.

Pomigliano d’Arco: sequestrate una pistola semi-automatica calibro 7.65, una pistola a tamburo modificata e 26 munizioni di vario calibro durante una perquisizione delle aree comuni dei palazzoni popolari della 219.

    Somma Vesuviana: sequestrata una pistola Beretta calibro 9×21 con matricola abrasa e 9 proiettili nel caricatore nel parco di edilizia popolare “Fiordaliso”.

    Le indagini proseguono per identificare i responsabili del possesso illegale delle armi e per verificare se siano state utilizzate in fatti di sangue o altri delitti. Le armi sequestrate saranno sottoposte ad accertamenti balistici.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, era a Materdei la centrale telefonica delle truffe agli anziani

    Napoli. Era a Materdei la centrale telefonica delle truffe...
    DALLA HOME

    Oroscopo di oggi 24 maggio

    Oroscopo di oggi 24 maggio: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete Oggi, la Luna in Leone ti incoraggia a esprimerti con sicurezza e passione. Approfitta di questa energia per condividere le tue idee e mettere in luce i tuoi talenti. Toro La Luna in Leone ti invita a concentrarti sul tuo...

    Al Festival di Cannes trionfa Partenope di Paolo Sorrentino: dieci minuti di applausi

    Al Festival di Cannes quest'anno c'è anche Paolo Sorrentino, che ha presentato il suo ultimo film "Partenope" Ed è proprio il regista ,vincitore dell'Oscar con il film "La vita è bella" , a raccontare perchè il film è dedicato alla città di Napoli: "Partenope non è una lettera d’amore a Napoli,...

    LA CRONACA

    TI POTREBBE INTERESSARE