Afragola, bimbo autistico allontanato durante evento scolastico su bullismo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Durante un evento contro il bullismo organizzato in una scuola di Afragola, in provincia di Napoli, un bimbo autistico di 11 anni è stato allontanato dalla preside.

La madre del bambino, Patrizia, ha espresso la propria indignazione per quanto accaduto, definendo l’episodio come un’ingiusta cacciata del figlio. Secondo alcuni presenti, il comportamento del bambino potrebbe aver infastidito, portando alla sua espulsione dall’evento.

La madre ha mostrato un video dell’episodio all’associazione “La battaglia di Andrea”, che si batte per i diritti delle persone diversamente abili. Il presidente dell’associazione, Asia Maraucci, ha commentato con sgomento l’accaduto, sottolineando il silenzio e l’inerzia delle persone presenti durante l’allontanamento del bambino autistico.

    L’avvocato Sergio Pisani è stato contattato per seguire il caso e fare chiarezza sulla situazione.

    “Ho un dolore dentro, me l’ha cacciato come un cane che stava abbaiando”: dice proprio così sottolineando di essere più arrabbiata che addolorata Patrizia, mamma del bimbo.

    Nel video si vede l’insegnante di sostegno accompagnare fuori il ragazzo su ordine della dirigente scolastica: “prof per piacere prendete quel ragazzo e portatelo in classe”. “Era evidentemente sorridente e felice per quel momento di socialità”, dice la mamma, “é stato allontanato perché quei sorrisi a modo suo evidentemente davano fastidio”.

    Patrizia, madre di due bimbi autistici, dopo avere visto le immagini si è rivolta all’associazione “La battaglia di Andrea” che ormai da anni si batte per i diritti dei diversamente abili.

    “Quando la mamma ci ha mostrato il video siamo rimasti scioccati – dichiara Asia Maraucci, presidente dell’associazione – ma la cosa che ci ha sconvolti di più è il silenzio assordante che si è creato intorno ed il fatto che nessuno abbia detto nulla, che nessuno abbia contestato”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman"...
    DALLA HOME

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman" e Alessandro Bigi, presidente dell'Ischia Calcio, sono tra gli indagati per un'inchiesta della Procura antimafia di Firenze su un presunto giro di riciclaggio di denaro. Secondo gli inquirenti, Bigi e Kamami, un albanese di 40 anni, sarebbero i capi di un'organizzazione...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE