Abusivismo edilizio a Ischia: denunciato imprenditore 26enne 

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il contrasto all’abusivismo edilizio sull’isola d’Ischia continua con l’obiettivo di preservare il patrimonio paesaggistico. Recentemente, i carabinieri della stazione locale insieme al personale tecnico del comune hanno denunciato un imprenditore di 26 anni per aver condotto opere edili in un’area vincolata situata in via delle Ginestre.

Durante un’ispezione, sono state rilevate la presenza di tre moduli abitativi e di un box in lamiera di circa 140 metri quadrati costruiti senza autorizzazione in un’area sottoposta a vincolo sismico, ambientale e paesaggistico.

Le opere abusive sono state sequestrate. La lotta all’abusivismo edilizio rappresenta una priorità per preservare l’integrità del territorio di Ischia e contrastare le azioni di chi non rispetta le normative vigenti in materia di edilizia.



    In particolare, la costruzione di edifici senza autorizzazioni in zone vincolate rappresenta una minaccia per il paesaggio dell’isola e richiede un intervento deciso da parte delle autorità competenti.

    I Carabinieri e il personale tecnico del comune di Ischia continuano a monitorare attentamente il territorio per individuare eventuali abusi edilizi e garantire il rispetto delle normative urbanistiche.

    Le azioni di controllo e di repressione dell’abusivismo edilizio sono fondamentali per tutelare l’ambiente e il paesaggio dell’isola e per garantire uno sviluppo urbano sostenibile.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Anziano e cane salvati da un dirupo nel Casertano

    Nel pomeriggio a Pontelatone, i Vigili del Fuoco di Caserta hanno compiuto un salvataggio intricato: anziano e cane erano caduti in un dirupo vicino a un corso d'acqua. Le squadre specializzate sono intervenute prontamente, utilizzando tecniche S.A.F. per raggiungere la coppia in pericolo. Con ancoraggi e una complessa manovra di...

    Sparatoria nel locale ai Quartieri Spagnoli: chiuso per 30 giorni

    Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato Montecalvario, ha ordinato la chiusura per 30 giorni di un locale situato nei Quartieri Spagnoli, che si occupa della somministrazione di cibi e bevande al pubblico. La decisione è stata presa a seguito di vari episodi preoccupanti. In primo luogo, il 24...

    Tentato colpo al bancomat, ladri in fuga nell’Avellinese

    Un tentativo di rapina è stato sventato presso il bancomat dell'ufficio postale di Scampitella, in provincia di Avellino. Tre individui con il volto coperto hanno cercato di far esplodere l'erogatore Atm della sede situata in via Piave, poco prima delle cinque del mattino. Tuttavia, grazie all'allarme attivato presso la Situation...

    Esperienza inclusiva nella natura a Terzigno: camminata lungo il sentiero La Pineta

    Il 10 Aprile 2024, l'associazione Attivamente, insieme a Terzigno Verde, Specialmente Noi e Aigae, organizzerà un'escursione inclusiva lungo il sentiero La Pineta di Terzigno nel Parco Nazionale del Vesuviano. L'evento mira a promuovere l'inclusione, sensibilizzare sulle diversità e creare spazi accoglienti per tutti i partecipanti. Il sentiero n. 11 del...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE