Roma, ‘Incontri d’Autore’ al mercato Tufello tra gastronomia e solidarietà

SULLO STESSO ARGOMENTO

Roma nel cuore del suggestivo mercato Tufello, ‘Mercati d’Autore’ ha dato vita un evento straordinario sapendo cogliere la volontà di rinascita di uno storico mercato rionale. La manifestazione ‘Incontri d’Autore’ ha voluto infatti riscoprire la storia dei mercati rionali, con attenzione particolare alla periferia romana.

La giornata, arricchita dalla presenza di illustri ospiti, ha trasformato il mercato in un luogo di sapori, storie e condivisione. Le istituzioni hanno giocato un ruolo fondamentale, con interventi recenti di riqualificazione e opere di messa in sicurezza dell’area mercatale. Gli interventi del presidente del Municipio III, Paolo Marchionne, e Francesca Leoncini, capogruppo IV in Consiglio comunale, hanno contribuito a delineare il contesto socio-culturale che caratterizza ‘Mercati d’Autore’.

L’evento ha poi dato spazio a diversi ospiti, ognuno portatore di eccellenza e passione. La scuola ‘One Day Chef’ ha deliziato i presenti con il gusto autentico del lievito madre e i prelibati panettoni artigianali, mentre il ‘Liquorificio Clandestine Lab’ ha confermato il suo successo con una nuova degustazione dei loro liquori. L’atmosfera si è arricchita ulteriormente con gli gnocchetti sardi del ristorante ‘Nuraghe’, regalando ai presenti un viaggio culinario indimenticabile.



    Un ospite di grande rilievo che ha siglato una collaborazione significativa è l’Unicef: la presenza di questa importante organizzazione sarà un filo conduttore nei prossimi eventi, culminando nel grande appuntamento del 12 maggio che si terrà nell’istituto alberghiera Ipsoea di Tor Carbone. La sinergia con l’Unicef testimonia l’impegno di ‘Mercati d’Autore’ non solo nel promuovere l’eccellenza enogastronomica, ma anche nel contribuire a cause sociali di rilevanza globale.

    ‘Incontri d’Autore’ al Mercato Tufello si è rivelato quindi un connubio perfetto tra gastronomia, cultura e solidarietà, confermando il ruolo di ‘Mercati d’Autore’ come catalizzatore di esperienze uniche nei mercati rionali di Roma.

    L’evento ha lasciato un sapore autentico che sarà difficile dimenticare, preparando il terreno per ulteriori appuntamenti nel calendario di ‘Mercati d’Autore’, come quelli del 16 marzo al mercato Esquilino, il 20 aprile al mercato Crati e appunto il mega evento del 12 maggio nella scuola alberghiera Ipsoea.

    Quest’ultimo sarà il culmine del tour di eventi organizzato da ‘Mercati d’Autore’ e si svolgerà nello splendido istituto ‘Tor Carbone-Alessandro Narducci’, un evento straordinario che trasformerà la Capitale in una vetrina di eccellenza enogastronomica e innovazione culinaria.

    Un ricco programma di talk, showcooking e masterclass renderà l’evento un’esperienza coinvolgente per tutti i partecipanti. I talk tematici avranno come focus i mercati rionali, offrendo una panoramica completa grazie al coinvolgimento di ospiti, istituzioni e testimonianze dirette di operatori del settore.

    Una delle attrazioni principali sarà il ‘Premio Narducci-Apuleio’, un momento di confronto culinario unico che vedrà diverse Scuole alberghiere del Lazio sfidarsi in un contest di showcooking. I giovani talenti presenteranno piatti creati con ingredienti forniti da Agro Camera, dimostrando creatività e maestria in cucina.

    Gli appassionati potranno approfondire la loro conoscenza partecipando a mini corsi di degustazione sull’olio di qualità con Evo School, e sul vino e sui drink grazie alla collaborazione con la scuola Mixology. Un’opportunità unica per affinare il proprio palato e scoprire nuove sfumature di gusto.

    Oltre alle istituzioni, saranno presenti chef di rilievo che premieranno i ragazzi delle scuole alberghiere, evidenziando il talento emergente nel settore culinario. ‘One Day Chef’ aggiungerà un tocco speciale alla giornata con l’iniziativa ‘Pasta Madre Day’, celebrando la festa della mamma in modo unico e delizioso, Dom9 e Agro Camera arricchiranno ulteriormente l’evento, confermando l’impegno nel promuovere l’eccellenza enogastronomica e sostenere iniziative culinarie di alto livello. Il tutto sarà magistralmente orchestrato sotto la conduzione di Francesca Romana Barberini, garanzia di un evento dinamico, coinvolgente e all’insegna dell’innovazione gastronomica.

    Il 12 maggio quindi sarà un’occasione imperdibile per immergersi nella cultura culinaria romana, scoprire nuovi talenti e celebrare l’incontro tra tradizione e modernità nei mercati della capitale. Un appuntamento che lascerà un sapore autentico nei cuori e nei palati di chi vi parteciperà.

    Tra convegni, assaggi e contest gastronomici ci si concentrerà sulla costruzione di rapporti commerciali e sulla creazione di una rete di contatti nel settore food e dei servizi ad essa associati grazie a partner importanti quali Apre Roma, Chemichal e GiPa in Formazione.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Piedimonte Matese, 48enne arrestato per ricettazione e truffa aggravata

    Un uomo di 48 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Piedimonte Matese per ricettazione e truffa aggravata. L'ordine di carcerazione è stato eseguito in seguito a una sentenza della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. L'arresto è avvenuto dopo che l'uomo è stato individuato e raggiunto dai...

    Cento giorni alle Olimpiadi di Parigi 2024: da Tamberi a Dell’Aquila, gli azzurri già qualificati

    Con l'avvicinarsi dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, l'Italia si prepara a raggiungere l'ambizioso obiettivo di replicare il successo delle quaranta medaglie conquistate a Tokyo 2020. Tuttavia, per raggiungere questo traguardo, sarà fondamentale ottenere un numero considerevole di qualificati in diverse discipline. Tra le notizie recenti, è emerso che il...

    Ndicka, Malagò: “Bene il comportamento di tutti”. Ulivieri: “C’è ancora qualcosa di umano”

    La vicenda di Evan N'Dicka, il giocatore della Roma colpito da malore durante il match con l'Udinese, ha suscitato una reazione unanime di apprezzamento da parte delle istituzioni sportive italiane. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha elogiato il gesto di solidarietà e responsabilità manifestato da allenatori, squadre, arbitro...

    Napoli, cittadino dello Sri Lanka ridotto in fin di vita: fermato un connazionale

    I carabinieri della stazione di Capodimonte hanno messo in stato di fermo un cittadino dello Sri Lanka di 24 anni, sospettato di essere coinvolto nel caso di tentato omicidio ai danni di un connazionale di 31 anni. Le indagini condotte dai carabinieri insieme ai militari del nucleo operativo della compagnia...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE