Nauticsud, sabato l’inaugurazione con Manfredi e De Luca

SULLO STESSO ARGOMENTO

A due giorni dall’apertura della 50esima edizione di Nauticsud, in programma alla Mostra d’Oltremare di Napoli, si annunciano due incontri straordinari con il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi il 10 febbraio e con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il 12 febbraio.

Gli organizzatori della manifestazione accoglieranno numerosi ospiti delle Istituzioni e Forze Armate, oltre agli invitati, che parteciperanno all’inaugurazione del 50° Nauticsud. Il tradizionale taglio del nastro avrà luogo alle 11 presso la piazza d’ingresso del quartiere fieristico da piazzale Tecchio.

Alle 11:30 inizierà il convegno “La blue economy e la nautica da diporto, occasioni di economia territoriale per Napoli”, con la partecipazione del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.

    Durante l’evento, si affronteranno le necessità della filiera della nautica, con particolare spazio dedicato agli Stati Generali della Nautica da Diporto, che si terranno martedì 13, mercoledì 14 e venerdì 16, con la presenza dei ministri Nello Musumeci, Daniela Santanchè e Adolfo Urso.

    Lunedì 12, alle ore 15:30, si terrà il convegno “Carenze infrastrutture, a rischio la produzione del comparto della nautica da diporto”, con la partecipazione del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

    L’evento affronterà il problema della mancanza di posti barca che minaccia il primato produttivo italiano della regione nel segmento della media e piccola nautica, con un’ampia partecipazione nazionale e un collegamento con il presidente della regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

    Al convegno prenderanno parte numerose figure autorevoli, tra cui il presidente di Unioni Industriali Napoli, Costanzo Jannotti Pecci, il presidente ADPS Andrea Annunziata, l’onorevole Ettore Rosato e il presidente della BCC Napoli, Amedeo Manzo, pronto a sostenere la parte finanziaria del progetto del porto di Mergellina presentato da Gennaro Amato e dai soci di Afina.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE