Napoli-Barcellona, corse extra metropolitana dopo la partita

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo la partita di calcio Napoli-Barcellona, sono previste corse straordinarie della Linea 2 della metropolitana.

Il match di andata degli ottavi di finale di Champions League tra Napoli e Barcellona si terrà domani mercoledì 21 febbraio alle ore 21 allo stadio Diego Armando Maradona. In seguito all’accordo tra Trenitalia, Regione Campania e Comune di Napoli, sono state programmate 7 corse straordinarie della Linea 2, offrendo un totale di 4.100 posti.

I treni partiranno dalla stazione di Napoli Campi Flegrei, di cui cinque in direzione Napoli San Giovanni-Barra e due in direzione Pozzuoli. Si consiglia di acquistare in anticipo il biglietto del treno, in quanto sarà ammesso a bordo solo chi esibirà regolare biglietto di viaggio.



    Il personale ferroviario, in collaborazione con le forze dell’ordine, indirizzerà i passeggeri verso le banchine delle metropolitane in partenza. La biglietteria di Napoli Campi Flegrei resterà aperta fino al termine dell’evento.

    Inoltre, nelle stazioni di Napoli Piazza Garibaldi e Napoli Campi Flegrei saranno previsti presidi di Assistenza alla clientela e di Fs Security. Tuttavia, la stazione di Piazza Leopardi sarà chiusa dalle ore 21.45 e non effettuerà servizio viaggiatori.

    Questa iniziativa è stata presa al fine di garantire un più agevole deflusso degli spettatori dopo la partita di calcio, assicurando un trasporto efficiente e sicuro per tutti i tifosi.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO