De Luca agli studenti di Salerno: “Risorse negate, la Campania non piega la testa”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“E’ viva la Costituzione”, un’importante iniziativa promossa dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha visto un appassionato intervento presso il liceo F. De Sanctis di Salerno. De Luca ha affrontato il tema delle risorse negate alla Campania e dell’importanza di non piegare la testa di fronte alle difficoltà.

Il presidente ha sottolineato che in una regione dove ben 12.000 lavoratori del settore culturale si trovano nell’impossibilità di pianificare il proprio lavoro e dove le istituzioni democratiche sembrano essere diventate inefficaci o addirittura discriminanti, è necessario agire con determinazione. Ha esortato gli ascoltatori a farsi sentire e ad assumere una posizione attiva, incluso il ricorso alla protesta pubblica.

De Luca ha richiamato alla memoria il periodo del fascismo in Italia, sottolineando che, pur non essendo in una situazione così estrema, quando si verifica una forma più subdola di ricatto che limita le opportunità di lavoro, il risultato è lo stesso: o ci si sottomette o le risorse necessarie non arrivano. Tuttavia, ha sottolineato con fermezza che la Campania non si piega, nonostante la pressione e il ricatto impliciti.



    Ha denunciato l’inattività delle istituzioni o i tentativi di ricatto, affermando che combattere è essenziale per garantire la libertà e la dignità di uomini e donne. Ha evidenziato l’impegno della regione nel cercare di ottenere le risorse necessarie per creare opportunità di lavoro e ha sottolineato l’importanza di perseguire questa causa con determinazione e coesione.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE