Napulitanata e Fondazione Bideri celebrano il 70° dalla morte di Edoardo Nicolardi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mashup “Voce ‘e notte / Song from A Secret Garden” del pianista Pasquale Cirillo.

Dal 26 febbraio sulle piattaforme digitali streaming audio|video anteprima live in concerto a Napulitanata sabato 24 febbraio ore 21.

C’era una volta la colonna sonora di un lungometraggio coreano, “Sunny Spots (or Places) of the Young” (1995), realizzata dal compositore norvegese Rolf Løvland. In un istante, il musicista napoletano Pasquale Cirillo, che ammira quel film in solitaria, percepisce una simbiosi underground e latente con “Voce ‘e notte” di Edoardo Nicolardi, di cui il 26 febbraio si celebrano i 70 anni dalla morte.



    All’autore-giornalista-poeta di “’Mmiezz’ ô grano”, “Tarantella ‘ntussecosa”, “Testamento”, “Quanno ‘o destino vò” e “Tammurriata nera”, il pianista Cirillo dedica questo originale mashup ispirato dal concept dell’amore impossibile. “Il film è un drama – commenta Pasquale Cirillo – e la nostra Voce ‘e notte è già un affresco tormentato. Armonicamente, il brano partenopeo e quello cinematografico esprimono una speciale comunione, una dose di romanticismo melodico assai affascinante. Condividono una intenzione concertata per così dire calma sullo spartito, che permette di “entrare” e “uscire” da ognuna delle due opere in maniera profondamente essenziale e naturale. Quasi annullando le reciproche identità. Altra cosa che mi rende felice in questo esperimento emozionale è il poter continuare la collaborazione con la Fondazione Bideri, già avviata con la pubblicazione del mio album “Intrecci””.

    Il mashup “Voce ‘e notte” / “Song from a Secret Garden” verrà divulgato ufficialmente sulle piattaforme digitali da lunedì 26 febbraio, data della scomparsa del poeta Edoardo Nicolardi, e sarà eseguito dal vivo per la prima volta nel concerto che Napulitanata – di cui Cirillo è un cardine – terrà sabato sera, 24 febbraio alle 21, nell’omonimo spazio sotto ai portici della Galleria Principe di Napoli. Ricordando che Napulitanata è, appunto, l’unica sala stabile dedicata al patrimonio della canzone napoletana d’arte esistente in città.

     

    La copertina del singolo “Voce ‘e notte / Song from A Secret Garden” è un’opera dello scultore Mario Iaione e sabato 24 febbraio verrà esposta a Napulitanata. “Alcune notti sono infinite, le ricorderemo per sempre”, ribadisce l’artista. “Questa mia opera ricorda l’amore perduto di una donna innamorata. Una voce nella notte canta la sua pazzia, lei riconosce chi urla tutto il suo amore con una serenata senza nome. La scultura assume i colori della notte sognando che quella voce un giorno tornerà”.

    Pasquale Cirillo: classe 1979, intraprende lo studio del pianoforte al Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella e parallelamente si forma con il M° Vittorio Garofalo grazie al quale comincia ad approcciarsi alla musica teatrale. Nel 2003 inizia il suo percorso in ambito didattico e educativo divenendo responsabile dell’area musicale della Fondazione Famiglia di Maria, attiva nei quartieri di Napoli est. Nel 2017 fonda Napulitanata insieme a Mimmo Matania: è proprio con i progetti internazionali di Napulitanata che Pasquale Cirillo esporta la canzone napoletana nel mondo, da solista e in ensemble: dalla Lituania alla Spagna, dal Giappone al Portogallo al Belgio. Nell’aprile 2022 pubblica la sua prima opera discografica, “Intrecci”, in cui convivono composizioni di matrice classica, jazz, contemporanea, in equilibrio tra Chopin e Yiruma, “Donna Cuncetta” di Pino Daniele e “Take Five” di Paul Desmond/Dave Brubeck, il “Bolero” di Ravel, Franz Liszt e il canto di Sergio Bruni. Il focus del musicista resta, tutt’ora, la valorizzazione e la divulgazione del patrimonio musicale napoletano.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE