Salerno, scrocconi al ristorante: conto da 400 euro. Il titolare diffonde le immagini

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Salerno, una coppia ha deciso di fuggire senza pagare il conto di 400 euro dopo aver cenato in un famoso ristorante nel centro della città.

Nonostante il volto dei truffatori sia stato oscurato nell’immagine diffusa dai proprietari del locale, grazie alle telecamere di sicurezza, essi hanno chiesto al pubblico di aiutarli a identificarli.

I due- come anticipato da Il Mattino- hanno approfittato di una breve pausa per fumare una sigaretta fuori dal ristorante e sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

    I proprietari del ristorante, La Pescheria che si trova nel centro di Salerno che non erano presenti al momento dell’accaduto, hanno lanciato un appello sui social media per individuare i due “scrocconi” e hanno avvisato i colleghi ristoratori di stare attenti. Sarà presentata una denuncia alle autorità competenti.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Violentò una turista a Sorrento: arrestato tunisino

    Oggi, a Marsala, in Sicilia, i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno eseguito un'ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE