Rissa condominiale a Giugliano: denunciate 6 persone

Giugliano. I Carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania...

Napoli, torna la Fiera del giocattolo a piazza Mercato per l’Epifania

SULLO STESSO ARGOMENTO

Torna a Napoli la Fiera del giocattolo e della calza a piazza Mercato. La fiera, alla sua seconda edizione, è stata aperta oggi dal sindaco Gaetano Manfredi e dall’assessore al Turismo e alle attività produttive Teresa Armato e si chiuderà alla mezzanotte del 5 gennaio.

PUBBLICITA

“La tre giorni dedicata all’Epifania – dichiara Manfredi – è un’occasione per il rilancio del commercio e delle tradizioni cittadine. Il tutto nell’ambito di una programmazione culturale e turistica che stiamo portando avanti e che non può prescindere dalla valorizzazione di luoghi simbolo di Napoli come questi della Seconda Municipalità.

La nostra priorità è sempre stata quella di individuare e promuovere l’organizzazione di eventi in spazi resi sempre più fruibili da cittadini e visitatori, rilanciando anche antiche tradizioni e l’Epifania in piazza Mercato si inserisce in questa ottica”.

Secondo l’assessore Armato “far rivivere la notte della Befana in piazza Mercato, addirittura con tre giorni di eventi, e attualizzarla come già fatto lo scorso anno, è un’ulteriore opportunità per accendere i riflettori su una zona, quella di piazza Mercato e piazza del Carmine, che come amministrazione e in collaborazione con la Seconda Municipalità stiamo valorizzando.

Non a caso a Pasqua e in estate abbiamo organizzato qui concerti e tour alla scoperta delle chiese con itinerari guidati, che hanno incluso anche la zona del Borgo Orefici. E poi ci saranno i negozi aperti la notte del 5 gennaio nelle strade limitrofe, un importante segnale di sinergia tra le istituzioni, le realtà associative e commerciali”.

Addobbi luminosi e 54 casette in legno, 40 su piazza del Carmine e 14 in piazza Mercato, caratterizzano un villaggio della Befana con venditori di giocattoli, dolciumi per la calza e street food.

L’Epifania a Piazza Mercato, che si concluderà con il concerto di Enzo Gragnaniello il 5 gennaio alle 20.30 in piazza Mercato, è finanziata dall’Assessorato al Turismo e alle Attività produttive del Comune di Napoli nell’ambito del programma di eventi “Vedi Napoli a Natale e poi Torni” ed è organizzata dall’associazione culturale Musicant, in collaborazione con Municipalità 2, i centri commerciali naturali Antiche botteghe tessili e Borgo Orefici, la Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli, l’associazione Assogioca e altre realtà del territorio legate al tessuto produttivo locale.

Dopo l’apertura con l’esibizione del Coro della Città di Napoli diretto dal maestro Carlo Morelli nella chiesa di Sant’Eligio, in programma domani 4 gennaio alle ore 20.00 Christmas Day “Un Natale per tutti” sempre nella Chiesa di Sant’Eligio con il coro universitario “Joseph Grima”. Il 5 gennaio, invece, fino a notte fonda saranno aperti i negozi di corso Umberto (da piazza Borsa a piazza Garibaldi) e quelli di Forcella.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE