Al Teatro Bolivar Massimo Piccolo in scena con ‘Altrove, a un solo giorno di distanza’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ad ingresso libero lo spettacolo è un nuovo capitolo del format “Birdland’s Tale” scritto da Piccolo appositamente per la rassegna Altri Natali del Comune di Napoli

Si terrà mercoledì 27 dicembre, alle ore 21.00, al teatro Bolivar (Via Bartolomeo Caracciolo, 30) lo spettacolo di narrazione “Altrove, a un solo giorno di distanza”, scritto e diretto da Massimo Piccolo che avrà in scena, oltre lo stesso Piccolo, Adriana Cardinale, Claudia Di Rienzo, Francesco Marziani, Enrico Valanzuolo, Antonio Napolitano, Giuseppe D’Alessandro, Emanuele Palomba e Roberta D’Ovidio. L’iniziativa è promossa e finanziata dal Comune di Napoli nell’ambito della rassegna “Altri Natali”, parte del progetto “Natale a Napoli 2023” con il finanziamento della Città Metropolitana e del Comune di Napoli.

“Altrove, a un solo giorno di distanza” – racconta lo stesso Piccolo – si potrebbe definire l’ottavo capito di questo fortunatissimo format “Birdland’s tales” che ha riportato al centro delle scene il mio modo di fare spettacolo di narrazione. L’obiettivo, come per tutti gli altri capitoli, è sempre quello di raccontare pezzi di opere letterarie, con l’ausilio di musiche e testi, restandone fedeli ma trascendendole, perché la narrazione di un libro, quando la lettura esce dalla sfera personale, deve diventare altro e sommare il mondo del narratore a quello dell’autore del libro”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

‘Babas, memorie di un cane rosso’, Stella Cervasio presenta il suo ultimo libro al Vomero

Una donna e un incrocio di molosso sono i protagonisti di una storia speciale di amicizia, basata su rispetto e protezione. Il libro "Babas, Memorie...

Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

Tragedia sfiorata intorno alle 5 di stamane. Evacuato un edificio

Sold out a Oporto per il festival ‘SEA and YOU’ ideato da Napulitanata, unico spazio-stabile della canzone n...

La canzone napoletana di Napulitanata seduce l’audience di Oporto e diventa regina del festival SEA and YOU in compagnia di fado e flamenco. Un festival...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE