San Gregorio Armeno, rischio idrogeologico, pulizia straordinaria del sistema fognario in vista del Natale per la sicurezza di cittadini e Turisti

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Dopo la sentenza del Tar, ad inizio novembre, abbiamo avuto il piacere di una visita da parte del sindaco Manfredi e della giunta comunale per sottolineare vicinanza e collaborazione con San Gregorio Armeno, per la difesa dell’arte presepiale napoletana”, dichiara il presidente delle Botteghe di San Gregorio Armeno, Vincenzo Capuano.

“In tale occasione non abbiamo non potuto segnalare alcune criticità sulla sicurezza stradale in vista del Natale, ma soprattutto, al fine di impedire potenziali allagamenti mettendo a rischio la salute di cittadini e turisti, abbiamo richiesto una pulizia urgente delle fognature adiacenti alla zona di San Gregorio Armeno e piazza San Gaetano.

Essendo una strada molto stretta, e dopo le segnalazioni da parte del centro Multirischio della Regione Campania sul rischio idrogeologico che stiamo correndo in questo periodo, abbiamo saputo che il Comune si è subito attivato per avviare una pulizia straordinaria della rete di drenaggio delle acque meteoriche a San Gregorio Armeno.

    Ringrazio quindi il sindaco Manfredi, gli assessori Edoardo Cosenza e Teresa Armato, ed infine la presidente della IV municipalità Maria Caniglia per l’intervento di messa in sicurezza della via che sarà la più affollata di Napoli nel prossimo periodo natalizio” – conclude Capuano.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Castellammare al setaccio: nel mirino della polizia 43 pregiudicati

    A Castellammare di Stabia città che si appresta a vivere una intensa campagna elettorale lo Stato fa sentire la sua presenza con una operazione di controllo a largo raggio da parte della polizia. Ieri la visita del ministro dello sport Andrea Abodi a sostengo del candidato sindaco del centro destra...

    Controlli nella “movida” al Vomero: denunciati 13 commercianti

    Nella giornata di ieri, nell'ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati Chiaiano, Pianura, Poggioreale, Posillipo, San Paolo, Vomero, i finanzieri della Guardia di Finanza, personale della Polizia Locale, dell’ASL Na1 e dell’Ispettorato del Lavoro, con la collaborazione del Reparto Mobile,...

    CRONACA NAPOLI