Napoli, partita la maratona solidale ‘Natale al Santobono – un libro per un sorriso’ di Artis Suavitas Aps

SULLO STESSO ARGOMENTO

Giovanni Allevi, Carolina Kostner e Iginio Massari sostengono l’iniziativa.

Torna, per il terzo anno consecutivo, l’iniziativa benefica “Natale al Santobono”, organizzata dall’Associazione Artis Suavitas Aps, presieduta dall’Avv. Antonio Larizza, che per questa edizione si avvale del sostegno di tre eccellenze italiane di prestigio internazionale come Carolina Kostner, la regina del pattinaggio artistico su ghiaccio, il M° Giovanni Allevi, Compositore e Pianista, il M° Iginio Massari, il più grande Maestro Pasticcere italiano nel mondo.

“Con amorevole entusiasmo – afferma l’avv. Antonio Larizza, Presidente di Artis Suavitas Aps– stiamo profondendo il massimo sforzo per realizzare una iniziativa dedicata ai bambini dei due presidi pediatrici Santobono-Pausilipon. Grazie al prezioso affiancamento di tre icone italiane di prestigio internazionale come Carolina Kostner, Giovanni Allevi e Iginio Massari, ma anche di tanti altri artisti e imprenditori, cercheremo di donare momenti di armonia e serenità a tutti i bambini presenti nei vari reparti. Trasferire l’atmosfera del Natale all’interno di una realtà ospedaliera, così complessa come quella del reparto oncologico del Santobono-Pausilipon, come momento di scambio e di dono reciproco di sé all’altro, assume significati nuovi e profondi capaci di generare un senso nuovo della realtà, trasformando i luoghi della degenza in un contesto caratterizzato dal calore della Famiglia”.



    Dal 8 dicembre 2023 al 6 gennaio 2024, presso i due presidi ospedalieri dell’A.O.R.N. “Santobono – Pausilipon” di Napoli, saranno allestite, in collaborazione con la Direzione Sanitaria, due “Stanze delle Meraviglie”, all’interno delle quali i bambini in degenza potranno vivere l’atmosfera del Natale e la relativa dimensione festiva, anche all’interno di una realtà ospedaliera. L’iniziativa, condotta in collaborazione con la Fondazione “Santobono Pausilipon onlus”, prefigura l’allestimento scenografico di uno spazio concesso dalla Direzione Sanitaria con l’obiettivo di ricreare un clima natalizio, infondendo gioia e meraviglia anche in corsia. Un luogo magico, dove i bambini avranno anche la possibilità di ricevere libri e doni da testimonial d’eccezione.

    “Grazie all’Associazione Artis Suavitas e ai testimonial che hanno aderito all’iniziativa, portiamo un po’ della magia del Natale in ospedale –afferma il Dott. Rodolfo Conenna, Direttore Generale dell’ospedale Santobono-Pausilipon di Napoli – Si tratta di un gesto dal grande valore simbolico e terapeutico che regala sollievo e sorrisi ai piccoli e alle loro famiglie”.

    Nell’ambito di “Natale al Santobono” è già partita la maratona solidale “Un libro per un Sorriso”, una raccolta fondi sulla piattaforma di GoFundMe, con il cui ricavato sarà alimentate la “libreria specialepermanente”, creata tre anni orsono da Artis Suavitas Aps presso i due presidi pediatrici, uno spazio che resterà in dote anche dopo le festività natalizie, un posto in cui i bambini potranno scegliere il loro libro preferito, pagandolo semplicemente con un sorriso.

    Chiunque volesse sostenere l’iniziativa a favore dei bambini ricoverati presso i due presidi ospedalieri dell’A.O.R.N. “Santobono – Pausilipon” di Napoli, può donare liberamente, cliccando su https://gofund.me/f5f23eff

    Insieme a Carolina Kostner, Giovanni Allevi e Iginio Massari, affiancano Artis Suavitas Aps autorevoli esponenti del mondo dell’Arte e della Cultura, tra i quali ricordiamo: il direttore artistico Ciro Palumbo (Pittore e Scultore); Angelo Barile (Pittore); Maddalena Barletta (Pittrice); Alessandra Carloni (Pittrice); Dario Caruso (Scultore); Luca Dall’Olio (Pittore); Lello Esposito (Scultore); Antonella Fusha (Pittrice); Jacopo Mandich (Scultore); Domenico Sepe (Scultore); Michele Stanzione (Fotografo) e Gino De Vita (Artista).

    Anche diversi brand di eccellenza dell’imprenditoria italiana e autorevoli partner hanno garantito il loro supporto, tra cui: Mondadori con la rivista per ragazzi Focus Junior; Intimissimi e Calzedonia; Lavazza; Angela Canciello del Gruppo Marican; Noise Studio di Daniele Lombardi; Caseificio “Il Casolare”; Nuova Erreplast srl; Olio Carli; Ristoservice srl; la cantante Benedetta Caretta; la speaker radiofonica Cinzia Colarusso; l’Event Creator Cira Lombardo; l’imprenditore Giuseppe Parisi con “La Nuit Abbigliamento Bambini” e il Presidente dell’Associazione “Ipazia” Tony Soviero.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Traffico illegale di rifiuti tra Campania e Tunisia: scattano gli arresti

    Un'operazione coordinata dalla Procura di Potenza ha portato alla scoperta di un traffico illegale di rifiuti speciali tra Campania e Tunisia. Circa 80 militari del gruppo Carabinieri per la tutela ambientale e la sicurezza energetica di Napoli, insieme al personale della Dia-Direzione investigativa antimafia, stanno attuando misure cautelari personali e patrimoniali nelle province di Napoli, Salerno, Potenza e Catanzaro. .

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a raggiungere i tuoi obiettivi. È il momento ideale per mettere in pratica le tue idee e per concentrarti sulle tue passioni. Toro: potresti sentirti un po' confuso riguardo alle tue priorità e ai tuoi obiettivi. È importante prenderti del tempo per riflettere e per capire cosa è veramente importante per te. Gemelli: oggi potresti essere...

    Camorra, 50 anni di carcere per il racket del pane ai nuovi Lo Russo di Miano

    I nuovi capi del clan Lo Russo di Miano, accusati di estorsione aggravata, per il cosiddetto racket del pane hanno incassato 50 anni di carcere. Lee condanne hanno riguardato Salvatore Di Vaio, 48 anni, detto "Totore o' Cavallo",  Alessandro Festa, 24 anni, Cosimo Napoleone, 33 anni, Fabio Pecoraro, 26 anni, Giovanni Perfetto, 59 anni, detto "o' mostr ("il mostro", ndr) e Raffaele Petriccione, 25 anni, detto "Raffaele o' pazz" sono stati condannati a 7 an...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE