Forio, alcol a minorenni: i carabinieri chiudono 2 locali

SULLO STESSO ARGOMENTO

Controlli dei carabinieri della compagnia di Ischia volta a contrastare la movida violenta sull’isola partendo dalla prevenzione.

E i militari in tale contesto operativo hanno effettuato due operazioni: per limitare l’abuso di alcool specie tra i minori che affollano di notte le strade dell’area portuale durante il raduno settimanale denominato “giovedì foriano”.

E proprio un mix di super alcolici ha fatto scattare la sospensione di un locale notturno di Forio. Diversi i giovanissimi sorpresi a ordinare cocktail puntualmente consegnati senza verificare l’età. In un altro bar i carabinieri hanno identificato 3 ragazzi tra i 13 e i 16 anni che poco prima avevano pagato e ottenuto alcolici senza esibire un documento di identità.

    Per entrambi i locali i militari hanno avanzato richiesto di sospensione dell’attività. Il Questore sulla base degli accertamenti svolti dai carabinieri ha emesso il provvedimento di sospensione dell’autorizzazione notificato questa mattina dai carabinieri ai due imprenditori.

    @riproduzione riservata



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Nola, fatture false: sequestrati circa 8 milion i di euro a società di commercio alcolici

    Stamane i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    ‘Babas, memorie di un cane rosso’, Stella Cervasio presenta il suo ultimo libro al Vomero

    Una donna e un incrocio di molosso sono i protagonisti di una storia speciale di amicizia, basata su rispetto e protezione. Il libro "Babas, Memorie...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE