Stupri a Caivano, resta in carcere il 16enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il tribunale del Riesame di Napoli ha respinto la richiesta di scarcerazione per uno dei 16enni indagati per lo stupro alle due cuginette di 10 e 12 anni di Caivano.

La richiesta di scarcerazione e, in subordine, di collocamento in comunita’ era stata avanzata dall’avvocato Jole Giugliano che aveva chiesto l’annullamento della misura emessa dal gip dei Minori per la mancanza dei gravi indizi di colpevolezza.

Indizi, che invece, i giudici della Liberta’ hanno ritenuto sufficienti per confermare la misura. Il 16enne in particolare, e’ uno dei ragazzi che avrebbe anche girato video al Parco Verde di Caivano. Per un’altra posizione, relativa a un indagato sempre di 16 anni, c’e’ stata la rinuncia alla discussione da parte dell’avvocato.

L’incidente probatorio sui cellulari del ‘branco’ non si fara’ dato che le procure di Napoli Nord e dei Minori, titolari dell’indagine, hanno rinunciato al momento di confronto che cristallizza la prova ritenendo che gia’ tutte le analisi dei dispositivi sequestrati siano sufficienti.

Rinviato l’incidente probatorio con l’ascolto delle due ragazzine

Rinviato l’incidente probatorio con l’ascolto assistito da psicologi delle due vittime di 10 e 12 anni all’epoca dei fatti. Le due hanno reso dichiarazioni e per ora sono ‘protette’ in una casa famiglia lontana dalla Campania.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 23 maggio

Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 23 maggio: BARI...
DALLA HOME

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 23 maggio

Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 23 maggio: BARI 38 46 15 56 73 CAGLIARI 36 49 76 51 54 FIRENZE 74 28 44 03 78 GENOVA 50 18 03 17 57 MILANO 75 01 03 25 12 NAPOLI 14 81 45 79 21 PALERMO 18 08 51 32 68 ROMA 58 55 40 22 33 TORINO...

A Caivano nuove assunzioni in Comune

Il Comune di Caivano ottiene il via libera per nuove assunzioni: si tratta di 17 nuovi profili a tempo indeterminato. La Commissione Interministeriale per la Riqualificazione delle Pubbliche Amministrazioni ha accolto la richiesta dell'Ente, che potrà così potenziare alcuni servizi chiave come la ragioneria, i tributi e le manutenzioni. L'assunzione di...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE