Avellino: aggressioni ed estorsioni all’anziana madre, arrestato 42enne

È stato trasferito in carcere il 42enne di Sturno,...
IL VIDEO

Napoli, sgominato gruppo di truffatori di anziani: 5 arresti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sgominata dai carabinieri di Napoli uno dei gruppi di truffatori di anziani più attiva di Napoli con base nel centro storico autori di ben 25 colpi documentati in 4 province.

PUBBLICITA

E così alle prime luci del giorno i Carabinieri della Compagnia di Napoli Centro hanno eseguito una misura cautelare personale emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – VII sezione indagini, competente in materia di “Sicurezza urbana”, nei confronti di 5 persone (uno è riuscito a sfuggire alla cattura ed è attivamente ricercato).

Gli arrestati sono gravemente indiziati del reato di associazione per delinquere finalizzata alle truffe in danno di anziani. L’attività di indagine dei Carabinieri della Napoli Centro coordinati dalla Procura partenopea ha permesso di accertare l’esistenza di un gruppo criminale – dal maggio del 2020 fino all’estate del 2021- dedito alla consumazione di truffe ai danni di anziani, con la tecnica del “finto nipote”.

I militari dell’Arma e l’Autorità giudiziaria hanno potuto documentare la realizzazione di 25 episodi di truffa (5 tentati e 20 consumati) nei territori delle province di Napoli, Caserta, Salerno e Latina da parte degli indagati che avrebbero ricoperto specifici ruoli e compiti all’interno dell’associazione.

Durante le indagini preliminari è stata individuata una base logistica adibita anche a “centrale telefonica” nel centro storico di Napoli da dove gli indagati contattavano le anziane vittime fornendo poi tutte le indicazioni ai finti corrieri per la consumazione del reato.

Nel corso dell’attività d’indagine sono state arrestate altre 5 persone (non figuranti tra i destinatari della misura cautelare in esame) colte in flagranza di reato e sequestrati 11mila euro in contanti e preziosi vari provento delle truffe e restituiti alle anziane vittime.

LEGENDA VIDEO

00:00 – 7”16 – fase di pianificazione nell’appartamento considerato la “centrale operativa” del gruppo

7”17 – 16”13 – nella “centrale operativa” uno dei tre (l’ultimo a dx) parla al cellulare con l’uomo che consegnerà il pacco.

16”14 – 21”05 – Il finto corriere chiede indicazioni ad un pedone per raggiungere l’obiettivo

21”06 – 32”23 – Ancora una scena dall’appartamento utilizzato come centro operativo

32”24 – 39”19 – Due scene in cui è ripreso il finto corriere. A tracolla una borsa che richiama quelle utilizzate dai portalettere

39”20 – 1’20” – conteggio del denaro ottenuto dalle truffe e spartizione introiti. L’uomo ripreso impugna decine di banconote da 100 e 50 euro.

1’21” – fine – durante la spartizione uno degli indagati (l’uomo ritenuto “capo indiscusso dell’organizzazione” e “regista”) accenna un saluto e un bacio


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE