Napoli, manutenzione dell’asse viario Vomero-Soccavo-Pianura: fondi spesi senza riscontri

SULLO STESSO ARGOMENTO

La denuncia arriva dal Presidente dell’Associazione Territorio in Guardia Pasquale Strazzullo che evidenzia la totale mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’importante asse viario che collega tra loro e con la tangenziale di Napoli i quartieri di Vomero, Soccavo e Pianura e che versa in condizioni di pericolo a causa della folta vegetazione cresciuta a dismisura e dagli annosi allagamenti.

PUBBLICITA

I riflettori accesi sulla questione da Strazzullo che vanta una lunga esperienza amministrativa pubblica da consigliere municipale, si concentrano particolarmente sui fondi economici del piano strategico triennale 2020/23 che ha stanziato la somma di euro 1.362.643,00 da spendere entro dicembre 2023 e di cui euro 715.238,65 risultano già spesi non si conosce per cosa dal momento che il problema degli allagamenti persiste, la manutenzione del verde è inesistente, la segnaletica è quasi del tutto sbiadita e come se non bastasse si aversano anche rifiuti lungo la carreggiata.

In questi giorni, prosegue Strazzullo, paradossalmente abbiamo assistito a lavori di imbiancamento delle gallerie mentre tutto il resto indispensabile e prioritario per l’incolumita’ degli automobilisti resta allo stallo nonostante le molteplici denunce.

Allora viene da chiedersi per cosa sono stati spesi i settecento quindicimila euro e per cosa si stanno utilizzando quelli rimanenti? Non vorremmo se si sta rincorrendo l’imminente scadenza per consumare i fondi residui giustificando la spessa con interventi secondari. Una corretta manutenzione ordinaria del verde senza arrivare ad interventi straordinari che comportano utilizzi di macchinari pesanti e ad una complicata gestione del trasporto a rifiuto non sarebbe stata oltre che più economica, più funzionale?

La problematica degli allagamenti, oltre a creare pericoli per la viabilità, non hanno influito sulla staticità del viadotto? Dal momento che nulla di risolutivo è stato messo in atto, possibile che per sfoltire un po’ d’erba ed imbiancare le galleria si spendano quasi un milione e mezzo di euro? Su queste ed altre domande ci piacerebbe sapere cosa ne pensa la Città Metropolitana di Napoli rappresentata dal sindaco Manfredi.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE