Napoli, atti persecutori: provvedimento cautelare a padre e due figlie

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stamane personale della Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un’ordinanza cautelare, emessa dal G.I.P del Tribunale di Napoli su richiesta della sezione IV della Procura della Repubblica di Napoli, nei confronti di un uomo e delle due figlie, in quanto gravemente indiziati di atti persecutori.

In particolare, nei confronti dell’uomo e di una delle figlie è stata disposta la misura degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico, mentre nei confronti dell’altra indagata è stato disposto il divieto di avvicinamento alle persone offese e di comunicazione con le stesse.

Le condotte persecutorie poste in essere nei confronti delle vittime si sono aggravate nel tempo, in quanto gli indagati avrebbero intensificato le minacce e le aggressioni nei loro confronti.



     




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE