Basket in lutto: muore a 24 anni Samuel Dilas, pivot del Lumezzane

SULLO STESSO ARGOMENTO

Samuel Dilas, pivot 24enne del Lumezzane basket, formazione bresciana di Serie B nazionale, è morto in ospedale a Brescia dopo un malore accusato nella giornata di venerdì.

Il giovane, nato a Varese e cresciuto cestisticamente a Reggio Emilia, nelle ultime settimane era stato ricoverato in ospedale per una polmonite.

Dopo essere stato dimesso è nuovamente stato ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di terapia intensiva per un malore pare a causa di diversi trombi che si sono diffusi nel corpo.

    Ad annunciare il decesso è stato il Lumezzane basket che aveva chiesto ed ottenuto il rinvio della partita odierna di campionato. “Siamo profondamente addolorati e sconvolti”, spiega la società bresciana.

    L’atleta era stato sottoposto anche ad un disperato intervento chirurgico. Cresciuto a Novellara, in provincia di Reggio Emilia, pivot di 206 centimetri, aveva accusato dolori alle gambe poche ore dopo essere stato dimesso dallo stesso ospedale nel quale era rimasto ricoverato due settimane a causa di una polmonite.

    In carriera Dilas aveva esordito anche in A2 nelle fila di Forlì. Le sue condizioni era apparse disperate già nella giornata di sabato e la famiglia aveva chiesto massimo riserbo in un momento drammatico.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Dehors a Napoli, ecco le novità per occupazione suolo pubblico

    Dehors a Napoli nuove regole per occupazione suolo pubblico:...
    DALLA HOME

    Dehors a Napoli, ecco le novità per occupazione suolo pubblico

    Dehors a Napoli nuove regole per occupazione suolo pubblico: in arrivo le novità. La Giunta comunale di Napoli ha approvato nuove regole per l'occupazione del suolo pubblico da parte di bar, ristoranti e negozi di alimentari. L'obiettivo è quello di definire criteri più chiari e armonici per l'installazione di dehors...

    Al Festival di Cannes trionfa Partenope di Paolo Sorrentino: dieci minuti di applausi

    Al Festival di Cannes quest'anno c'è anche Paolo Sorrentino, che ha presentato il suo ultimo film "Partenope" Ed è proprio il regista ,vincitore dell'Oscar con il film "La vita è bella" , a raccontare perchè il film è dedicato alla città di Napoli: "Partenope non è una lettera d’amore a Napoli,...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE