Manfredi: ‘Per il Maschio Angioino serve un grande intervento’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Avevo già sottolineato in passato che il Maschio Angioino ha bisogno di un grande intervento di restauro.”

Come del resto noi stiamo facendo a Castel dell’ Ovo dove c’era un problema analogo” Così il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a proposito del crollo di una pietra dalla facciata del Maschio Angioino che è finita sul marciapiede di via Acton.

Un incidente verificatosi a pochi metri dall’ingresso dell’Università Parthenope. “Noi stiamo facendo un progetto sia per il restauro di tutto l’ involucro cioè delle pareti, sia interventi all’interno su impianti antincendio, su accessi per disabili, sulla rifunzionalizzazione di tutto il Maschio Angioino perché ricordo che abbiamo avuto anche un incendio” ha aggiunto Manfredi .

    “Per poter fare queste cose, in primo luogo serve una programmazione: ci vogliono progetti. E poi ci vogliono le risorse. Noi abbiamo le risorse per l’ impianto antincendio e per interventi all’ interno. Il ministro Sangiuliano si è impegnato per un finanziamento per il restauro dell’ involucro cioè pareti e coperture.

    Confido che il progetto, per fine anno, sarà pronto. E se verrà formalizzato quel finanziamento, come credo, l’ anno prossimo faremo un grande intervento di restauro che coprirà tutte le pareti.

    Nel frattempo, faremo interventi di messa in sicurezza per garantire ovviamente la sicurezza. Ma saranno di tipo provvisorio. Lì ci vuole un intervento radicale”.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Mille persone coinvolte nel progetto SCINN: corsi sportivi gratuiti, laboratori e formazione

    Sport gratuiti, rigenerazione sociale e riqualificazione di diversi spazi....
    DALLA HOME

    Mille persone coinvolte nel progetto SCINN: corsi sportivi gratuiti, laboratori e formazione

    Sport gratuiti, rigenerazione sociale e riqualificazione di diversi spazi. A Napoli chiude SCINN, Sport Comunità Integrazione Nuove Narrazioni, progetto promosso da una rete di associazioni, scuole e altre realtà con capofila la onlus NEA Napoli Europa Africa e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD. In tre anni sono stati...

    Napoli: trattamenti medici con dispositivi non a norma, la scoperta in un centro estetico

    Scoperta shock a Napoli: un centro estetico praticava trattamenti medici non a norma, mettendo a rischio la salute dei clienti. A documentare la situazione e renderla nota al grande pubblico è stato Luca Abete di 'Striscia la Notizia', portando alla luce un caso inquietante. L'inchiesta di Abete ha rivelato che...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE