Controlli a Capodichino, Secondigliano e a San Pietro a Patierno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Controlli a Capodichino, Secondigliano e a San Pietro a Patierno.

Nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato Secondigliano e della Polizia di Frontiera Aerea di Napoli – Capodichino, i carabinieri della Compagnia Stella, della Stazione dei Carabinieri di San Pietro a Patierno e di Secondigliano, i finanzieri della Guardia di Finanza di Capodichino, con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Campania ed il supporto di personale della Polizia Municipale – U.O. Secondigliano, U.O. Motociclisti e U.O. Tutela Ambientale, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nei quartieri Secondigliano e San Pietro a Patierno e presso l’aeroporto di Capodichino per contrastare il fenomeno del trasporto pubblico abusivo.

Nel corso dell’attività, sono state identificate complessivamente 113 persone, di cui 26 con precedenti di polizia, controllati 80 tra veicoli, di cui 6 sottoposti a fermo amministrativo ed uno a sequestro amministrativo, e contestate 26 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancata revisione periodica, guida con patente diversa da quella prevista o mai conseguita.

    E ancora per veicoli adibiti abusivamente all’esercizio dell’attività di NCC (noleggio con conducente) e a diversi tassisti per mancato rispetto dell’ordine di precedenza, prelievo clienti fuori turno, prelievo di clienti fuori dal Comune che ha rilasciato la licenza ed esercizio di attività con il tassametro spento.

    Inoltre, sono state ritirate 5 carte di circolazione, 7 licenze per taxi e un CAP (certificato di abilitazione professionale).

    Infine, gli operatori hanno denunciato il titolare di un’officina per gestione illecita dei rifiuti e contestualmente sanzionato amministrativamente perché non iscritto alla camera di commercio, mentre il locale è stato sottoposto a sequestro.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Mille persone coinvolte nel progetto SCINN: corsi sportivi gratuiti, laboratori e formazione

    Sport gratuiti, rigenerazione sociale e riqualificazione di diversi spazi....
    DALLA HOME

    Mille persone coinvolte nel progetto SCINN: corsi sportivi gratuiti, laboratori e formazione

    Sport gratuiti, rigenerazione sociale e riqualificazione di diversi spazi. A Napoli chiude SCINN, Sport Comunità Integrazione Nuove Narrazioni, progetto promosso da una rete di associazioni, scuole e altre realtà con capofila la onlus NEA Napoli Europa Africa e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD. In tre anni sono stati...

    Napoli: trattamenti medici con dispositivi non a norma, la scoperta in un centro estetico

    Scoperta shock a Napoli: un centro estetico praticava trattamenti medici non a norma, mettendo a rischio la salute dei clienti. A documentare la situazione e renderla nota al grande pubblico è stato Luca Abete di 'Striscia la Notizia', portando alla luce un caso inquietante. L'inchiesta di Abete ha rivelato che...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE