Come aumentare le difese immunitarie in modo naturale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Oroscopo di oggi 19 maggio 2024

Alzi la mano chi, da inizio autunno, ha già avuto sintomi influenzali almeno un giorno. Molto probabilmente anche tu che stai leggendo avrai già dovuto affrontare qualche malanno di stagione: un raffreddore, dolori alla gola, febbriciattola o magari una tosse. Le situazioni tendono ad aggravarsi quando in casa sono presenti bambini che frequentano l’asilo e la scuola: in questo caso l’abbonamento all’influenza sembra compreso nel pacchetto.

C’è solo uno strumento che può arrivare in nostro aiuto: il sistema immunitario, la nostra prima linea di difesa contro le malattie e le infezioni. Ma come possiamo rafforzarlo in modo naturale?

L’importanza delle difese immunitarie alte

Il sistema immunitario è una rete complessa che lavora per proteggerci da virus, batteri e altre minacce per la salute; quando il nostro sistema immunitario è forte, siamo più in grado di combattere queste minacce e mantenere una buona salute generale.

    Devi però sapere che il nostro stile di vita e le scelte quotidiane possono influenzarlo notevolmente… cosa possiamo fare quindi per fortificarlo?

    Una dieta ricca di nutrienti

    La chiave per un sistema immunitario forte è una dieta equilibrata e ricca di nutrienti. Includi nella tua quotidianità una varietà di alimenti, come frutta, verdura, proteine magre e cereali integrali perché forniscono vitamine, minerali e antiossidanti essenziali che supportano il sistema immunitario.

    Vitamina C: l’alleato contro i malanni di stagione

    La vitamina C è nota per il suo ruolo nel supportare il sistema immunitario; gli agrumi, i peperoni, le fragole e altre fonti di vitamina C dovrebbero essere regolarmente presenti nella tua dieta. Questa vitamina può aiutare a stimolare la produzione di cellule immunitarie e a combattere le infezioni virali.

    Rimedi naturali efficaci

    Prima di pensare ai farmaci, che andrebbero assunti su consiglio medico e con l’approvazione degli specialisti, ti consigliamo di utilizzare rimedi naturali. In commercio si trovano integratori efficaci multivitaminici e prodotti per rafforzare le difese immunitarie ma c’è anche un prodotto spesso sottovalutato che può aiutarti: la Canapa Light. Il suo supporto è stato dimostrato essere incredibile nel rafforzare le difese immunitarie e dare al corpo uno stato generale di benessere senza effetti collaterali. 

    Riposare bene fa la differenza

    Il sonno è fondamentale per la salute del sistema immunitario… lo sapevi? Durante il riposo, il corpo si rigenera e utilizza le proprie energie per poter andare a “riparare” eventuali problematiche. Dormire almeno 8 ore a notte aiuta il tuo corpo a trovare le energie per difendersi in caso di attacchi di virus, batteri o malanni di stagione.

    Cerca di limitare le situazioni stressanti

    Alcune ricerche hanno mostrato come le persone stressate si ammalino più facilmente. Ci sono tanti modi per gestire lo stress nella tua vita, come la meditazione, lo yoga, o semplicemente prenderti del tempo per te stesso. 

    Fai sport in modo costante

    L’esercizio fisico moderato è un altro modo naturale per rafforzare il sistema immunitario; l’attività fisica stimola il flusso sanguigno, migliora la circolazione e aiuta il corpo a eliminare le tossine, anche una semplice passeggiata quotidiana può fare la differenza.

    Pronto ad affrontare con lo spirito giusto l’autunno appena iniziato? 


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Napoli, quel “pasticciaccio brutto” della libreria Mondadori

    È durata meno di un giorno l'apertura al pubblico della nuova libreria Mondadori di Napoli, la più grande del capoluogo partenopeo e tra le più grandi d'Italia con i suoi 1.120 metri quadrati. Inaugurata ieri con grande entusiasmo, la libreria ha dovuto chiudere i battenti oggi stesso a causa di...

    Mare di Coroglio e Nisida inquinato: sversamento dal collettore fognario, il Parco della Gaiola denuncia

    Un'ennesima macchia marrone e maleodorante galleggia nel mare tra Coroglio e Nisida, a causa di uno sversamento dal collettore fognario locale. L'eccesso di acqua da un acquazzone ha causato il sovraccarico del troppopieno della vasca di trattamento, riversando i liquami in mare senza depurazione. Si tratta di un problema ricorrente, già...

    CRONACA NAPOLI