Cinema: dai vulcani ai migranti, a Napoli il Pianeta Mare Film Festival

SULLO STESSO ARGOMENTO

Entra nel vivo con i grandi temi dell’attualità, dai rischi sismici al dramma dei migranti, la sezione ‘Fuori Concorso’ del Pianeta Mare Film Festival, che torna anche quest’anno fino all’8 ottobre a Napoli.

Al Museo Darwin-Dohrn venerdì 6 ottobre alle ore 16 sarà proiettato ‘Méditerranée: la face immergée des Volcans’ di Gil Kebaïli, Luc Marescot e Roberto Rinaldi che racconta la spedizione scientifica guidata dal vulcanologo Francesco Italiano esplorando i vulcani ‘sepolti’ nel Mezzogiorno d’Italia; sabato 7 ottobre alle 18 toccherà a ‘Open Arms: la legge del Mare’ di Marcel Barrena che sarà introdotto da Veronica Alfonsi, presidente di Open Arms Italia. Due sono le sezioni di concorso del Pmff: ‘Features film’ dedicata ai lungometraggi e ‘Short movies’ riservata ai cortometraggi.

In totale sono state selezionate 20 pellicole tra film e corti in competizione, scelti tra opere ricevute da registi e registe di 31 diverse nazioni, con età media under 40.“Quest’anno il Festival è cresciuto non solo quantitativamente ma anche qualitativamente”, sottolinea Antonio Borrelli, portavoce del Comitato artistico del Festival.



    “A Napoli avremo grandi opere internazionali con alcune esclusive provenienti dalla Mostra del Cinema di Venezia e dai principali Festival cinematografici di tutto il mondo, anche con diversi ospiti di prestigio internazionale che animeranno incontri e proiezioni”, aggiunge. Anche quest’anno il Pmff, organizzato dall’associazione culturale Pianeta Mare Darwin Dohrn, fondata dal giornalista Max Mizzau Perczel, insieme con numerosi scienziati di fama mondiale, come il biologo marino Ferdinando Boero (presidente del Pmff) e il genetista Franco Salvatore, avrà una formula itinerante per aumentare la partecipazione in più luoghi e città. A Napoli le proiezioni saranno suddivise tra il cinema Academy Astra dell’Università di Napoli Federico II nel centro storico, il Museo Darwin-Dohrn in Villa Comunale sul lungomare e la sala Saffo alla Città della Scienza a Bagnoli.

    E poi i cortometraggi in concorso e i ‘cortissimi’ con smartphone del Laboratorio creativo under 30 del Festival arriveranno a Milano alla Centrale dell’acqua Mm, a Roma in ‘Europa experience – David Sassoli’ e infine a Bruxelles al Millennium Film Festival diretto da Zlatina Rousseva.

    Direttamente da Venezia, nella sezione ‘Panorama oltremare’, domenica 8 ottobre alle 18.30 al Museo Darwin-Dohrn, il regista di Tommaso Santambrogio presenterà ‘Gli oceani sono i veri continenti’, selezionato in concorso alle Giornate degli Autori.

    Al Cinema Astra, invece, venerdì 6 ottobre alle 20 il pubblico napoletano potrà apprezzare ‘Disco Boy’ di Giacomo Abbruzzese, unico film italiano in concorso a Berlino quest’anno. Nelle due sezioni di concorso del Festival saranno presentati i lungometraggi come ‘Zioriz’ di Raffaela Mariniello, prodotto da Angelo Curti con Teatri Uniti, che sabato 7 ottobre alle 20 sarà al Museo Darwin-Dohrn, e ‘Kristos, The Last Child’ di Giulia Amati in programmazione il 6 ottobre alle 22 al Cinema Astra.

    Tra i cortometraggi da segnalare, in anteprima campana, ‘Dive’ di Aldo Iuliano in concorso a ‘Orizzonti’ all’ultima Mostra del Cinema di Venezia che sarà presentato dall’autore il 7 ottobre alle 17.30 al Museo Darwin-Dohrn e ‘Ivalu’ di Anders Ealter e Pipaluk K. Jørgensen, in nomination agli Oscar 2023 in programma venerdì 6 ottobre alle 19 al Cinema Astra.


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Santa Maria a Vico, scoperta casa a luci rosse

    A Santa Maria a Vico, nel casertano, un'attività illecita è stata scoperta in un appartamento affittato da una donna che favoriva la prostituzione. La donna è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione dopo che i carabinieri hanno identificato un cittadino colombiano agitato in un bar locale. Durante la perquisizione nell'appartamento della...

    Di Lorenzo ammette: “Si è rotto il puzzle”

    "Quando affronti una stagione così difficile diventa complicato aggiustare un puzzle che si è rotto". Queste le parole di Giovanni Di Lorenzo, difensore e capitano del Napoli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio interno per 2-2 contro il Frosinone. "L'impegno della squadra c'è stato, questa vittoria sarebbe stata...

    Calzona: “Ci manca la cattiveria”

    "Una squadra con la nostra qualità non può subire così tanti gol, ci è mancata cattiveria in fase di non possesso". Queste le parole di Francesco Calzona, allenatore del Napoli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport in seguito al pareggio interno per 2-2 contro il Frosinone. "Abbiamo gestito male la partita,...

    Il Napoli si ferma ancora: pari con il Frosinone al Maradona

    Pareggio amaro per il Napoli, che non va oltre il 2-2 contro il Frosinone di Eusebio Di Francesco, perdendo ancora terreno per un piazzamento in Champions League. Alle reti di Politano e Osimhen ha risposto la doppietta di Cheddira, quasi un ex della gara considerando che il suo cartellino...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE