Sangue Nuosto’, San Gregorio Armeno incontra San Gennaro

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Le Botteghe di San Gregorio si organizzano finalmente dopo anni per la festa di San Gennaro, il 19 settembre dalle 17 partirà la prima edizione di ‘Sangue Nuosto – San Gregorio incontra San Gennaro’ – dichiara il presidente delle Botteghe di San Gregorio Armeno, Vincenzo Capuano – promuoveremo questa festa di strada attraverso canti e balli popolari con tanti artisti.

A tal proposito però ci teniamo a ricordare proprio con un minuto di silenzio il giovane musicista Giovanbattista Cutolo. Sarà una festa bellissima per il nostro Patrono San Gennaro. Ormai a San Gregorio Armeno stiamo recuperando sempre di più la memoria, organizzando iniziative sempre valide, dalla festa di San Gaetano qualche settimana fa, a quella di San Gennaro oggi, arriveremo a breve alla festa di San Gregorio. Insomma, tanti gli eventi che servono per coinvolgere finalmente il popolo e l’arte napoletana a tutto tondo, per tutelare la nostra cultura da una globalizzazione sterile.

Per San Gennaro veramente stiamo dedicando una serie di eventi che partono dal 15 settembre ed arrivano al 30 settembre – continua Capuano – il 19, ci sarà uno spettacolo che partirà proprio da piazza San Lorenzo alle 17 attraversando le botteghe, con la sfilata del gruppo popolare ‘Terra e Lavoro’, con ‘Voce e Tammorre’, fino agli “Echi del Mediterraneo”, passando per lo spettacolo di marionette de “le Guarattelle”.



    Ci saranno anche i Soulpalco, il duo Vento di Mare e la voce popolare del gruppo “Marcello Colasurdo Paranza”. Insomma, non si può mancare, anche perché si offriranno pietanze tipiche della festa di San Gennaro, grazie alla Locanda Seggio del Popolo, accompagnate dal vino del Ciglio del Gatto. Il Media-partner dell’evento è “L’Identitario”, una nuova testata giornalistica di giovani napoletani, importante esserci”.

    Sono stati invitati – conclude Capuano – il sindaco Manfredi, l’assessore Teresa Armato, il presidente della BCC Amedeo Manzo, il presidente della Camera di Commercio Ciro Fiola, l’assessore regionale al Turismo Felice Casucci, la presidente della quarta municipalità Maria Caniglia ed il vicepresidente dell’altra Napoli Antonio Lucidi”.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Avellino, bomba contro agenzia multiservice: ipotesi dolosa

    Nella notte ad Avellino è avvenuto un attacco contro una agenzia multiservice nel quartiere Valle. Un ordigno potente è stato fatto esplodere poco dopo le quattro del mattino, distruggendo quasi interamente i locali dopo che gli attentatori avevano versato liquido infiammabile all'ingresso. L'azienda offriva servizi di consulenza aziendale, prestiti, assicurazioni, noleggio auto e consulenze nel settore edilizio. I Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti per spegnere l'incendio e le indagini sono state avviate dalla Squadra Mobile...

    ‘Dopo la pioggia’, spettacolo con Chiara Benedetti e Aida Talliente al Teatro Area Nord

    "Dopo la pioggia" al Teatro Area Nord: Un'intensa rappresentazione teatrale con Chiara Benedetti e Aida Talliente Il Teatro Area Nord presenta, nel weekend del 2 e 3 marzo, lo spettacolo "Dopo la pioggia", un'opera emozionante interpretata da Chiara Benedetti e Aida Talliente. La trama del lavoro teatrale ruota attorno alla storia di due sorelle e al loro legame unico, trattando tematiche profonde legate all'amore e alla perdita. Attraverso un'originale struttura narrativa a ritroso, lo spettacolo...

    Tradita da due amiche e rapinata a Napoli, lo sfogo: “Mia denuncia inutile, sono ancora libere”

    "Sono stufa di vederle libere di divertirsi e di condividere video senza alcun rimorso mentre ballano in discoteca, dopo avermi ingannata e derubata: ho denunciato tutto, fornito prove, e ora voglio giustizia." È l'amara lamentela di una giovane di 26 anni originaria di Piacenza, a cui lo scorso novembre a Napoli sono stati sottratti ben 5.000 euro dopo essere stata ingannata in una trappola da due coetanee conosciute a Roma, di cui si era...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

    C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE