Salerno, dopo 10 anni di attesa finalmente mamma spontaneamente a 45 anni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Grande gioia nella famiglia Iuliano di Roccadaspide. Francesca, 45 anni, insegnante, e il marito, Contaldo Francesco, di 49 anni, gastronomo, hanno coronato il sogno di diventare genitori.

Da oltre 10 anni era iniziata la ricerca di una gravidanza e la coppia si era sottoposta a diversi tentativi di fecondazione assistita con esiti negativi.

Alla fine hanno deciso di rivolgersi al dottor Raffaele Petta, esperto nel campo della sterilità umana e nella gravidanza a rischio.

    Ho approfondito soprattutto lo studio della cavità uterina con indagini mininvasive con la isteroscopia diagnostica, con la ricerca di eventuali infezioni e delle Cellule Natural Killer CD 56 e CD 138 da cui è emersa la presenza di queste cellule oltre alla presenza di particolari infezioni. Sottoposta la coppia a terapie specifiche dopo poco tempo è partita spontaneamente la gravidanza che non ha presentato, nonostante l’età della madre, particolari problematiche”, ha commentato il dottore Petta.

    La signora Francesca è stata ricoverata nel Reparto di Ostetricia della Clinica “Villa del Sole” di Salerno, diretto dalla dottoressa Jole Vuolo.

    Alle ore 8.58 è nato il piccolo Lorenzo, con un peso di kg. 2.850. Il parto è stato assistito dal dottor Petta, dalla dottoressa Vuolo e dalla Ostetrica Ornella Scarpa con l’Anestesista dottor Aquara Martino.

    Il piccolo Lorenzo è stato affidato alle cure della puericoltrice, dottoressa Giannella Debora e seguito dal Responsabile del Nido della Clinica “Villa del Sole”, dottor Giacomo Del Giudice.

    “Voglio ringraziare e condividere questa gioia immensa con il dottor Raffaele Petta, artefice di questo meraviglioso risultato con tutto il fantastico Personale Medico e Paramedico della Clinica “Villa del Sole” di Salerno che mi è stato cosi vicino nel momento più bello della mia vita”, così la neomamma Francesca.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    A Fuorigrotta due rapine a distributori di benzina nel giro di pochi minuti

    I carabinieri sulle tracce di una coppia di giovani rapinatori in azione in via Terracina e in via Cintia

    Caivano, cocaina nascosta nella cassaforte

    La cassaforte murata e nascosta nel muro conteneva non soldi ma cocaina. Lo hanno scoperto i Carabinieri della Compagnia di Caivano hanno effettuato ieri pomeriggio una serie di controlli e perquisizioni nell'ambito di un'operazione contro la criminalità organizzata. Il blitz ha portato al sequestro di circa 300 grammi di cocaina....

    CRONACA NAPOLI