Distretto urbano del commercio di Pomigliano: un nuovo passo per l’economia locale

SULLO STESSO ARGOMENTO

I principi di decoro, sicurezza, innovazione e sostenibilità guidano le iniziative che il Comune di Pomigliano d’Arco ha proposto al bando regionale per l’evoluzione dei distretti commerciali della Regione Campania. L’iniziativa del Distretto Urbano del Commercio è stata lanciata dall’Amministrazione Comunale guidata da Raffaele Russo e ha ricevuto il via libera dal Consiglio Comunale.

Il progetto è stato presentato oggi nel corso di una Conferenza Stampa a cui hanno preso parte l’Assessore al Lavoro, Commercio, Personale e Macchina Comunale Marianna Manna e l’Assessore al Bilancio, Finanze, Partecipate e Pnrr, Mattia De Cicco. Il DUC di Pomigliano d’Arco mira a potenziare il commercio locale, valorizzando le risorse economiche, culturali, turistiche e di rinnovamento urbano.

Questo progetto segna un passo importante per l’ampliamento delle opportunità commerciali e culturali della zona. «La nostra candidatura racconta un’idea di città del futuro – sottolinea l’Assessore Marianna Manna – che abbiamo condiviso con le associazioni cittadine di Confcommercio e Confesercenti, per riqualificare e connettere il tessuto urbano e tutti i servizi che vengono offerti nell’area del Distretto Urbano del Commercio (DUC). Proposte che sono frutto di una visione sinergica e che vogliamo realizzare introducendo energie in grado di favorire l’attrattività delle nostre attività commerciali e riqualificando significativamente luoghi e strutture di incontro per i cittadini e i visitatori».

    «Abbiamo lavorato sui punti di forza del territorio. Luoghi e strutture della nostra città che hanno bisogno di indossare un abito nuovo, più moderno, gradevole e confortevole – aggiunge Marianna Manna – Le schede progettuali pongono anche attenzione alla formazione e al marketing territoriale». «Porrei l’accento nel caso specifico – commenta l’Assessore Mattia De Cicco – sui tempi molto rapidi in cui è stato messo in piedi un progetto così complicato ed allo stesso tempo fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio. L’amministrazione insediata da pochi mesi che è riuscita a realizzare uno strumento indispensabile per il rilancio del commercio locale, anche perché ci darà la possibilità di attrarre ulteriori finanziamenti».

    Il DUC di Pomigliano d’Arco emerge da uno studio dettagliato dell’area, tenendo conto delle sue caratteristiche uniche, delle opportunità di crescita e delle necessità dei residenti. L’intento è potenziare l’essenza dei luoghi, stimolare la dinamica commerciale e costruire collaborazioni tra le grandi imprese e le realtà locali, promuovendo l’espansione economica. Oltre all’aspetto industriale, Pomigliano offre una vasta gamma di attività culturali e sociali durante l’anno. La gastronomia locale è un altro elemento distintivo. Con il DUC, l’Amministrazione Comunale aspira a rafforzare il ruolo di Pomigliano come fulcro di commercio, cultura e turismo nella regione, dimostrando un impegno reale verso la comunità e le potenzialità di Pomigliano d’Arco.



    LIVE NEWS

    Campi Flegrei, 1200 edifici ad alto rischio su 4mila valutati

    Ai Campi Flegrei su 4.000 edifici ben 1250 sono...
    DALLA HOME

    Rivolta al Beccaria: 70 detenuti minorenni asserragliati in cortile

    Rivolta al Beccaria: detenuti sfasciano le celle, agenti entrano in azione Un pomeriggio di tensione al carcere minorile Beccaria di Milano. Nel tardo pomeriggio di oggi, diverse decine di giovani detenuti si sono asserragliati nel cortile della struttura, dando inizio a una rivolta. La rivolta al Beccaria è scoppiata intorno alle...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE