Campi Flegrei, De Luca annuncia: “Faremo esercitazione al piano di evacuazione”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Abbiamo già deciso di fare, ovviamente in via sperimentale, un’esercitazione in relazione al piano di evacuazione. Ovviamente non potremo evacuare tutti gli abitanti delle zone interessate, ma potremo fare un’evacuazione limitata a poche centinaia di persone per verificare un po’ la funzionalità del piano di evacuazione in caso di emergenza”.

Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in relazione al rischio sismico nei Campi Flegrei.

“Per quel che ci riguarda abbiamo un’emergenza, che è quella delle risorse da dare ai Comuni. Ho mandato due giorni fa un’ennesima sollecitazione al presidente del Consiglio per sottolineare l’urgenza di sbloccare i fondi sviluppo e coesione, altrimenti per interventi sulla viabilità e la messa in sicurezza non c’è un euro.Ci auguriamo che almeno di fronte a questi problemi il Governo si svegli”

    “Credo che già a Pozzuoli sia saltata una strada – ha aggiunto De Luca – perché ovviamente il movimento bradisismico determina sconnessioni stradali. La cosa incredibile è che le uniche risorse per dare una mano ai Comuni per le strade e per i ponti sono le risorse dei fondi sviluppo e coesione, che sono dei fondi bloccati da un anno dal Governo nazionale”.

    “Per quel che ci riguarda abbiamo un’emergenza che è quella delle risorse da dare ai Comuni. Ho mandato due giorni fa un’ennesima sollecitazione al presidente del Consiglio per sottolineare l’urgenza di sbloccare questi fondi, altrimenti per interventi sulla viabilità e la messa in sicurezza non c’è un euro. Ci auguriamo che almeno di fronte a questi problemi il governo si svegli”.

    Leggi anche



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Giugliano, naso rotto ad ausiliario del traffico per una multa

    Una aggressione particolarmente grave ha visto un vigilino subire una frattura al setto nasale per un ticket da 50 centesimi non pagato. Il sindaco...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Nola, fatture false: sequestrati circa 8 milion i di euro a società di commercio alcolici

    Stamane i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE