Salerno, trova tra i rifiuti vecchia pergamena di laurea: restituita

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il tenente colonnello della Guardia di Finanza, Manuela Zito ha ritrovato il giorno di ferragosto, a Ostia Lido, tra i rifiuti, una ingiallita pergamena di laurea conseguita nel 1964 presso l’Università degli Studi di Napoli.

Era di Bartolomeo I., nato a Baronissi, in provincia di Salerno, nel 1938. Il tenente colonnello l’ha presa con sé e ha deciso di spedirla al sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante affinché si potesse risalire attraverso gli archivi anagrafici al legittimo proprietario.

Ricevuta la pergamena, con la collaborazione degli uffici, il sindaco ha appurato che Bartolomeo si è trasferito da Baronissi a Verona nel lontano 1972. Di qui la decisione di inviare la pergamena alla Polizia Municipale della città veneta affinché ne curasse la consegna al legittimo titolare.

    “Quello del Tenente Colonnello Zito, che ringrazio, è stata una bellissima azione di umanità e di esempio per tanti che spesso preferiscono “voltarsi dall’altra parte” – sottolinea Valiante – sicuramente ne sarà contento anche il signor Bartolomeo, oggi 85enne, che ha conseguito la laurea in un periodo i cui non era nemmeno così facile poter studiare. Insomma, una bella storia a lieto fine che ci fa piacere raccontare”.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Giallo sulla spiaggia di Capaccio: resti di un piede umano trovati da un turista

    Giallo a Capaccio Paestum, dove ieri mattina sulla spiaggia di Licinella, è stato fatto il macabro ritrovamento di resti ossei in riva al mare. Un turista tedesco, mentre passeggiava sulla battigia con il proprio cane, ha scoperto parte della tibia destra e un piede, molto probabilmente appartenenti a un uomo. E' scattato subito l'allarme e l'arrivo dei carabinieri della sezione scientifica che hanno prelevato il pezzo di piede. È difficile stabilire da quanto tempo i resti...

    Circumvesuviana, arrivano i vigilantes e oggi riunione in Prefettura sulla sicurezza

    L'EAV ha mantenuto la promessa di inviare vigilantes al passaggio a livello di via Crapolla, a Pompei,  teatro di quattro raid vandalici in meno di un mese. Il Prefetto di Napoli ha convocato per oggi alle 12,30 un comitato per l'ordine pubblico per la sicurezza in Circumvesuviana. "Sono atti gravissimi, fenomeni che preoccupano, per l'incolumità e la sicurezza dei passeggeri", ha spiegato il prefetto Di Bari. Le indagini della Procura di Torre Annunziata procedono speditamente.Si ipotizza...

    E’ tornata la neve sul Vesuvio e in Irpinia

    Nelle ultime ore, una repentina ondata di freddo ha colpito la regione della Campania, portando neve sul Vesuvio e in Alta Irpinia. Questo improvviso cambiamento meteorologico è stato causato da un crollo repentino delle temperature e dalle piogge abbondanti registrate nelle ultime ore . La neve sul Vesuvio, ritardataria rispetto agli anni precedenti a causa di un febbraio insolitamente mite, ha regalato uno spettacolo insolito agli abitanti della zona, coprendo il paesaggio di bianco e creando...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE