Napoli, soccorso dai poliziotti li aggredisce: arrestato un 32enne.

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella scorsa serata gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Museo Filangieri hanno notato un uomo in difficoltà disteso sul manto stradale.

I poliziotti, chiedendo anche l’ausilio di una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, si sono subito avvicinati al prevenuto per aiutarlo. Tuttavia, in quei frangenti, lo stesso ha iniziato a dare in escandescenza colpendo gli operatori che, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, lo hanno bloccato.

Il soggetto, una volta condotto negli uffici di polizia, ha proseguito nella sua condotta aggressiva.

    Pertanto, il 32enne napoletano è stato arrestato per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché per danneggiamento ai beni della Pubblica Amministrazione.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Violentò una turista a Sorrento: arrestato tunisino

    Oggi, a Marsala, in Sicilia, i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno eseguito un'ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di...

    Avellino, scoperti telefoni e droga nella cella del boss

    La polizia penitenziaria ha effettuato una perquisizione straordinaria nella cella di un boss della camorra all'interno del carcere di Avellino, dove sono stati scoperti...

    ‘Babas, memorie di un cane rosso’, Stella Cervasio presenta il suo ultimo libro al Vomero

    Una donna e un incrocio di molosso sono i protagonisti di una storia speciale di amicizia, basata su rispetto e protezione. Il libro "Babas, Memorie...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE