‘Vulè bene’, il nuovo singolo di Peppe Rienzo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il video ufficiale del brano di Rienzo sarà su YouTube martedì 11 luglio 2023: da venerdì 14 luglio 2023 la canzone è su Spotify e sui principali digital store

Un inno all’altruismo, alla gioia di vivere, all’arte e alla musica: “Vulè bene” è il titolo del nuovo singolo del musicista napoletano Peppe Rienzo, il cui video ufficiale sarà presentato su YouTube MARTEDÌ 11 LUGLIO 2023 ALLE ORE 15.00 e che sarà presente su Spotify e sulle principali piattaforme musicali digitali DA VENERDÌ 14 LUGLIO 2023.

A pochi mesi dall’uscita del singolo “Libertà di pace” (gennaio 2023) e a due anni da “A chi avessa da’ cunto” (scritta e arrangiata con Fabio D’Andrea nel dicembre 2021), il qinquantaquattrenne soul-singer campano si racconta in “Vulè bene”.



    “Ho scritto questa canzone perché, provenendo da un passato non facile, ho capito che la rabbia che sentiamo dentro deve confluire in sentimenti positivi. – spiega Rienzo – “Un inno? Un messaggio? ‘Vulè bene’ è una riflessione sulla nostra ‘macchina fisica’, che spesso è solo ‘fisica’ e non attenta a un mondo fatto di sentimenti, di altruismo, di arte e di musica”.

    La canzone – scritta e arrangiata dallo stesso Peppe Rienzo, che nel brano suona anche le chitarre – vede la presenza di alcuni protagonisti della scena musicale e live italiana: Claudio Romano alla batteria, Roberto De Rosa al basso, Lucky di Blasio alle percussioni, Giosuè Salzillo al pianoforte e ai pad e Alessia Raspaolo ai cori.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Acerra, incendia un’auto e poi si ferma a guardare il rogo: arrestato

    Antonio Bruno, residente ad Acerra, è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione per il presunto incendio doloso di un'auto. L uomo di 40 anni, è attualmente detenuto nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Una vettura Audi A4 è stata trovata avvolta dalle fiamme lungo corso Italia ad...

    Villaricca, scatta l’allarme del braccialetto elettronico e lo trovano con droga: arrestato

    A Villaricca, un giovane di 18 anni, Arsenio Ascione, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri locali per detenzione di droga a fini di spaccio. Il ragazzo era agli arresti domiciliari e quando è scattato l'allarme del suo braccialetto elettronico, i militari hanno deciso di intervenire per...

    Napoli, processo crollo Galleria Umberto: due imputati rinunciano alla prescrizione

    Due dei cinque imputati nel processo d'appello sulla tragedia della Galleria Umberto I di Napoli, accaduta il 5 luglio 2014, hanno deciso di rinunciare alla prescrizione. In quella tragica giornata, lo studente quattordicenne Salvatore Giordano, residente a Marano di Napoli, perse la vita a causa delle gravi ferite riportate quando...

    Altre tre scosse di terremoto nella notte ai Campi Flegrei

    Non si ferma lo sciame sismico nei Campi Flegrei. Nella notte appena trascorsa i sismografi dell'Ingv hanno registrato tre movimenti tellurici con epicentro nella Solfatara di magnitudo compresa fra i 2.0 e i 2.5. Il primo sisma è stato registrato alle 3,34 ed è stato di magnitudo 2. Poi alle...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE