soresa
Pubblicitasoresa

Torre del Greco, si cercano i bambini dispersi nel crollo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ci sarebbero dei bambini sotto le macerie della palazzina crollata stamani a Torre del Greco. A riferirlo ai soccorritori sono stati i residenti dei palazzi accanto a quello venuto giù intorno alle 11.30 di oggi, in corso Umberto I al numero 61.

Nel palazzo vivevano complessivamente 5 nuclei familiari. Sul posto stanno operando i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno cinturato l’area temendo fughe di gas.

I feriti al momento sarebbero una donna e tre uomini che sono stati trasportati tutti in ospedale con politraumi. Luigi Mennella, primo cittadino di Torre del Greco, era fuori città e sta rientrando; il suo vice, Michele Polese, si trova sul luogo del crollo insieme all’assessore alle Politiche sociali Maria Teresa Sorrentino. Quest’ultima sta predisponendo una rete di accoglienza per gli eventuali sfollati.

Una bambina è rimasta ferita nel crollo del palazzo. La bimba infatti stava passeggiando in strada su corso Umberto I insieme a un parente quando è stata investita dalle macerie. Ha riportato ferite non gravi ma è stata comunque trasportata all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

Al momento il bilancio delle operazioni di ricerca e soccorso tra le macerie del palazzo crollato è di tre persone estratte vive, una ragazza di 19 anni e due uomini, uno dei quali ha riportato le ferite più gravi. Sono stati tutti portati in ospedale.

Il procuratore capo di Torre Annunziata e il prefetto di Napoli sul posto 

Nunzio Fragliasso, a capo della procura di Torre Annunziata che ha competenza sulle indagini per il comune di Torre del Greco, e’ arrivato nel luogo in cui intorno alle 11.30 di oggi e’ crollata una palazzina di tre piani.

Con lui anche il prefetto di Napoli, Claudio Palomba. La procura sara’ chiamata a indagare sulle cause del crollo. Intanto, la tradizionale festa con la sfilata del carro con la Madonna del Carmelo sara’ rinviata.

 Rinviata la processione della Madonna del Carmelo

Era prevista questa sera a Torre del Greco, ma don Mario Pasqua, parroco della chiesa del Carmine che e’ la piu’ vicina al luogo del crollo, sentito anche l’arcivescovo di Napoli, don Mimmo Battaglia, si e’ speso per il rinvio.

Meloni segue soccorsi Torre del Greco, sentito comandante Vvf

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni “sta seguendo le operazioni di soccorso delle persone coinvolte nel crollo a Torre del Greco, ha parlato al telefono con il comandante dei Vigili del fuoco ed è costantemente aggiornata”. E’ quanto si apprende da fonti di palazzo Chigi dopo il crollo della palazzina di tre piani a Torre del Greco, nelle stesse ore in cui la premier è in visita a Pompei.

Off limits area crollo palazzina, protesta sindacato giornalisti

Il Sindacato unitario dei giornalisti della Campania “stigmatizza fortemente quanto accaduto in queste ore a Torre del Greco, dove è stato impedito a fotografi e operatori di svolgere il loro lavoro sul luogo del crollo del palazzo.

La fornitura di fotografie e video da parte delle forze dell’ordine non può in alcun modo sostituirsi al lavoro dei professionisti che devono poter accedere ai luoghi dove avvengono i fatti per testimoniare, con la loro professionalità, quanto accaduto”. “Il diritto di cronaca è, appunto, un diritto di tutti i cittadini e non può diventare una concessione”, conclude la nota.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui



LEGGI ANCHE

Camorra, Antonio Natale mentre moriva in auto chiese all’amico mandante: “Domè…aiutami…”

"Domè (Domenico)... aiutami": malgrado fosse gravemente ferito e morente, prima dell'esecuzione finale con un colpo alla testa, il pusher Antonio Natale ancora si fidava...

IN PRIMO PIANO

LE NOTIZIE PIU LETTE

Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...