L'INTERVISTA

Lotito sul mercato della Lazio: “I giocatori li scelgo io”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Ho le idee chiare, a Sarri ho chiesto di indicarmi non dei nomi, ma delle posizioni da coprire, le sue esigenze tecnico-tattiche”. Così, in un’intervista a ‘Il Corriere dello Sport’, il presidente della Lazio Claudio Lotito. “I giocatori li scelgo io – ha aggiunto il numero uno del club biancoceleste – Ora Maurizio mi chiede un vertice basso, un difensore, non necessariamente un terzino sinistro, un esterno e una mezzala. I nomi li ho tutti in testa”.

Lotito ammette anche di non sapere nulla sulla possibilità che capitan Immobile finisca in Arabia: “Non mi ha detto niente nessuno”. In Arabia è invece andato Milinkovic-Savic: “Gli avevo offerto il rinnovo e una cifra blu. E’ arrivato il suo procuratore e m’ha detto che l’Arabia garantiva 20 milioni l’anno, 18 netti già tassati”.

“Il giocatore m’ha confessato che cercava qualcosa di nuovo. Quando mi hanno spiegato che c’erano 15 milioni per la Lazio ho risposto che 15 o zero per me era lo stesso e che gli avrei fatto fare tanti giri di campo a Formello. Quindici sono diventati venti, poi trenta, infine quaranta. Al calcio italiano non mancano i giocatori, ma i presidenti. Manca la competenza al vertice”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Ordine dei Geologi: “A Napoli urgente indagine sul sottosuolo”

L'Ordine dei Geologi della Campania ha sollecitato un puntuale monitoraggio del territorio napoletano, iniziando dai quartieri più a rischio come il Vomero, in seguito...

A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE