Penisola Sorrentina: stanotte al via la rimozione delle strisce azzurre e bianche

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Comitato Napoli nel Cuore e i Club Napoli Città di Sorrento, Meta e Massa Lubrense informano che, come da programma, stanotte (notte fra il 13/14 giugno) saranno eliminate (e regolarmente smaltite), le strisce azzurre e bianche (nastri) da Meta a Massa Lubrense sull’intero Corso Italia e Via degli Aranci a Sorrento, che sono le uniche strade di nostra competenza. Al contrario gli striscioni e i banner resteranno, come d’intesa con l’Autorità Amministrativa, almeno sino al 30 giugno per poi essere raccolti e smaltiti.

 

Successivamente si pensa di organizzare una vendita con un’asta il cui scopo sarà benefico. Così come donare gli striscioni avanzati a una Cooperativa che potrà trasformarli in oggetti d’uso, borsette – sacche – mouse etc. Ringraziamo tutta la popolazione, i Sindaci e le Amministrazioni, che ci hanno consentito di festeggiare il terzo Scudetto del Napoli. Infine desideriamo ricordare che questi Addobbi hanno anche consentito al nostro bel Territorio di avere, gratuitamente, un alto ritorno pubblicitario su RAI, Canale 5, Il Mattino, sui principali quotidiani on line e sui social.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

San Giovanni a Teduccio, sorpresi a bordo di un’auto di lusso con una pistola: arrestati

Nella notte appena trascorsa, gli agenti della Squadra Mobile di Napoli hanno svolto operazioni di controllo in via Luigi Volpicella, nel quartiere di San...

Pagani, sequestrata una fabbrica che riproduceva illegalmente prodotti della SSC Napoli

Un ingente quantitativo di merce contraffatta sequestrata, tre lavoratori in nero denunciati Nell'ambito dell'intensificazione delle attività di contrasto alla contraffazione, la Guardia di Finanza di...

“Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

"Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE