Napoli, ruba in una pizzeria di Agnano: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stanotte gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Nuova Agnano, hanno notato una vettura con a bordo personale addetto alla vigilanza dirigersi presso un’attività commerciale di via Antonio Beccadelli poiché era scattato l’allarme.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato un uomo fuggire da un cortile adiacente l’esercizio commerciale ma lo hanno raggiunto e bloccato trovandolo in possesso di due registratori di cassa, ciascuno contenente 300 euro, di due cellulari aziendali, di un cacciavite e di altri 60 euro.

Inoltre, gli operatori hanno accertato che sia la porta posta sul retro che la finestra dell’attività commerciale erano state danneggiate.

    C.P., 35enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per furto aggravato, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale; infine, la refurtiva è stata restituita al proprietario.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Cava de’ Tirreni, perseguita ex compagna: divieto avvicinamento per 44enne

    I carabinieri della tenenza di Cava de' Tirreni hanno eseguito un'ordinanza per il divieto di avvicinamento e l'applicazione del braccialetto elettronico nei confronti di...

    Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

    Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E' questo il bilancio della recrudescenza di...

    Ruggero Ricci rompe le catene del conformismo con ‘Esplodere’, il suo nuovo singolo

    Ruggero Ricci presenta il nuovo singolo "Esplodere" che infrange le barriere del conformismo, offrendo un inno alla libertà di vivere appieno e sfidando...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE