Napoli, le Frecce Tricolori sorvolano il lungomare e piazza Plebiscito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Le Frecce Tricolori hanno sorvolato questa mattina il lungomare di Napoli e piazza Plebiscito salutando con la scia tricolore i cittadini ed i numerosi turisti presenti.

Nell’ambito dell’iniziativa “L’Aeronautica Militare ringrazia l’Italia”, nell’anno del centenario della forza armata, la pattuglia acrobatica nazionale sta effettuando un sorvolo su ogni capoluogo di regione “con lo scopo di ringraziare tutti i cittadini italiani che hanno servito e supportato la Forza Armata in questi cento anni di storia”.

In programma poi il “Pozzuoli AirShow, domenica 2 luglio alle ore 17:00 sul Lungomare Pertini, organizzato da Comune di Pozzuoli, Aeronautica Militare, Accademia Aeronautica, e Aeroclub di Benevento: la manifestazione culminerà con l’esibizione acrobatica delle Frecce Tricolori.

    La prova generale sarà effettuata domani, venerdì 30 giugno) Il programma di domenica prevede il sorvolo dei velivoli dell’Aeroclub di Benevento, a seguire la dimostrazione di ricerca e soccorso in mare di un elicottero HH-139 del 15° Stormo e il gran finale, l’esibizione delle Frecce Tricolori, che ritornano a Pozzuoli dopo lo spettacolo dell’anno scorso già particolarmente apprezzato.

    Sul lungomare, sin dal mattino saranno allestiti degli stand promozionali dell’Aeronautica Militare ed una cabina di pilotaggio del velivolo MB339 della Pattuglia Acrobatica Nazionale per consentire ai visitatori di vivere l’emozione di salire virtualmente a bordo di un velivolo delle Frecce Tricolori.

    “Siamo orgogliosi di poter offrire questo spettacolo ai nostri concittadini e a tutti gli appassionati – dichiara il sindaco di Pozzuoli, Gigi Manzoni – Nell’anno del centenario della fondazione dell’Aeronautica Militare, questa esibizione acrobatica, l’unica in Campania, assume un valore ancora più alto.

    Avere l’Accademia Aeronautica nella nostra città è un vanto e un onore. Siamo sicuri che anche quest’anno saremo in migliaia con gli occhi rivolti al cielo, con il nostro splendido golfo a fare da scenografia”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Concerto ‘Bach & Vivaldi’ alla Domus Ars: il 22 febbraio per la rassegna De Tasto et De Chorda

    Concerto "Bach & Vivaldi" alla Domus Ars: 22 febbraio per la rassegna De Tasto et De Chorda La Rassegna di rarità musicali De Tasto...

    Una serata al Nest con… Lillo Petrolo

    Lillo Petrolo sarà il protagonista del format "Una serata al Nest con..." domenica 25 febbraio alle ore 17:30. Questo evento è diventato uno degli appuntamenti...

    Somma Vesuviana, pusher in giro con oltre 100 dosi di droga: arrestato

    Arrestato a Somma Vesuviana un pusher di 21 anni per detenzione di droga a fini di spaccio. I carabinieri hanno fermato e perquisito Antonio Barra,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE