Chris Martin del Coldplay agli Scavi di Pompei con Dakota Johnson

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tappa obbligata agli scavi di Pompei per Chris Martin dei Coldplay con la compagna Dakota Johnson.

Il frontman si esibirà con la band  domani e giovedì allo stadio Maradona sold out e in questi giorni sta manifestando tutto il suo amore per Napoli dopo aver festeggiato lo scudetto della squadra azzurra.

L’altra sera poi dopo la pizza sul Lungomare da Sorbillo si è concesso una passeggiata lungo via Caracciolo con la compagna  e il figlio delle prime nozze di Martin, Moses diciassettenne. Il video è stato pubblicato su TikTok sulle note di “The Scientist”.



    La compagna Dakota Johnson è la celebre protagonista del film “Cinquanta sfumature di grigio” nonché figlia di celebrities (Melanie Griffith e Don Johnson, così come Paltrow è figlia di Blythe Danner, l’attrice americana scelta da Woody Allen per diversi suoi film) con la quale la relazione dura dal 2017 – dopo la fine del matrimonio con Gwyneth Paltrow – e dal 2021 sono andati a convivere a Malibu formando una delle coppie più osservate e “gossippate” d’America.

    Intanto la città di Napoli si appresta a vivere il doppio evento. Sono migliaia infatti i fan  in arrivo in città da ogni parte d’Italia.

    Nella zona Bagnoli-Fuorigrotta è stato varato un dispositivo di traffico, simile a quelli messi in opera nelle ultime gare del Napoli scudettato e che prevede fino al 2 luglio una serie di disposizioni valide anche per mercoledì e giovedì (dopo i Coldplay, il 28 giugno al Maradona si esibirà infatti Tiziano Ferro).

     

     Piano traffico per Bagnoli e Fuorigrotta 

    Previsto, dunque, per domani e dopodomani, il divieto di transito in via Luigi Tansillo e in via Francesco Galeota per consentire lo svolgimento degli eventi canori. Fino al 2 luglio, dalle 7 alle 22, il limite massimo di velocità è di 10 Km/h con pannello integrativo riportante la dicitura “passo d’uomo”.

    Revocate le strisce blu in via Tansillo e Galeota. Divieto di transito, a eccezione dei mezzi di soccorso, delle Forze dell’Ordine, di Protezione Civile, dei titolari di varchi carrai autorizzati, dei veicoli degli enti erogatori di pubblici servizi nell’espletamento delle attività di loro competenza in emergenza, nonché dei veicoli adibiti al trasporto di attrezzature destinate agli allestimenti del palco e diretti al passo carraio dello Stadio Maradona in via Tansillo alla confluenza con via Galeota, per il tempo strettamente necessario alle operazioni di carico e scarico delle attrezzature.

     Corse straordinarie della linea 2 della Metro fino all’1

    Corse metropolitane straordinarie dopo i concerti dei Coldplay in programma nei giorni mercoledì 21 e giovedì 22 giugno allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli. Regionale di Trenitalia (Gruppo FS Italiane), in accordo con Regione Campania e Comune di Napoli, farà circolare più treni metropolitani della Linea 2, per un totale di oltre 20mila posti aggiuntivi, così da consentire un più agevole deflusso degli spettatori.

    Saranno 40 le corse supplementari in più ogni sera in partenza da Napoli Campi Flegrei, 20 in direzione Napoli San Giovanni-Barra e 20 verso Pozzuoli, fino all’1 di notte. Sarà ammesso a bordo solo chi esibirà regolare biglietto di viaggio al personale ferroviario che, in collaborazione con la Polfer, indirizzerà i passeggeri verso le banchine delle metropolitane in partenza. Data la portata degli eventi è preferibile acquistare in anticipo il biglietto del treno per evitare code o attese prolungate allo sportello.

    Tutti i biglietti metropolitani acquistati su App e self-service, a prescindere dall’orario selezionato, saranno validi anche per le corse straordinarie. Inoltre, la biglietteria di Napoli Campi Flegrei resterà aperta in via eccezionale fino all’1 di notte, mentre la fermata di Piazza Leopardi sarà chiusa dalle 21 fino al termine dell’evento per entrambi i giorni.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Video con oltre 600milioni di visualizzazioni ‘rompe’ l’algoritmo di TikTok

    L'imprevisto fenomeno virale di Leah Halton su TikTok Nell'odierna era digitale, la popolarità su piattaforme come TikTok è guidata da algoritmi complessi e spesso misteriosi. Recentemente, tuttavia, un fenomeno singolare ha fatto la sua comparsa, facendo oscillare le regole stabilite. Parliamo del video di Leah Halton, pubblicato il 6 febbraio,...

    Arbitri Serie A: a Colombo il derby tra Milan e Inter, Manganiello dirige il Napoli

    Il tanto atteso derby milanese tra Milan e Inter, che potrebbe decretare lo scudetto per i nerazzurri, sarà diretto da Andrea Colombo. Il posticipo della 33esima giornata, in programma lunedì alle 20.45 a San Siro, vedrà il fischietto della sezione di Como guidare la sfida tra le due squadre...

    Auriemma: “Conte al Napoli? Ci sta pensando. Vuole Ciro Ferrara come secondo, lo ha già contattato…”

    Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio Crc, Raffaele Auriemma ha gettato luce su alcune dinamiche in corso nello spogliatoio del Napoli, sollevando interrogativi sul futuro della squadra e sulle mosse della dirigenza partenopea. Secondo Auriemma, il clima nello spogliatoio non è più quello cordiale di un...

    Fondazione Banco Napoli: visita console Usa per portare il museo negli States

    Napoli e Stati Uniti ancora più vicini. Domani alle 12 a Palazzo Ricca, sede della Fondazione Banco Napoli, è in programma la visita istituzionale della Console Generale USA a Napoli Tracy Roberts-Pounds, che potrà ammirare il capolavoro di Caravaggio in mostra “La presa di Cristo” e il museo dell’archivio...

    Clamoroso a Barcellona: tifosi blaugrana prendono a sassate il bus della propria squadra scambiandolo per quello del PSG

    Momenti di tensione ieri sera a Barcellona prima della semifinale di ritorno di Champions League tra i blaugrana e il Paris Saint-Germain. Un malinteso tra i tifosi della squadra catalana ha causato un episodio spiacevole: credendo di bersagliare il bus della squadra avversaria, hanno invece colpito con sassi, fumogeni...

    IN PRIMO PIANO