Napoli, sequestrata a Scampia auto trasformata in officina ambulante per rapine con armi e abbigliamento

Napoli. Armi micidiali e oggetti rubati rinvenuti a bordo...

Bimba ferita a Sant’Anastasia, il sindaco consegna riconoscimento al soccorritore

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un riconoscimento per la “prontezza e solidarietà” mostrata nell’aiutare la piccola di 10 anni colpita da un proiettile alla testa lo scorso 23 maggio, sarà consegnato mercoledì prossimo dal sindaco di Sant’Anastasia, Carmine Esposito, al concittadino Filippo Di Pascale.

PUBBLICITA

L’uomo si trovava in piazza Cattaneo per festeggiare il compleanno della figlia di 12 anni in uno dei bar della piazza, insieme ad un’altra decina di bambini. Di Pascale, dopo aver sentito gli spari, aveva lasciato la festa e soccorso la piccola ed i suoi genitori, anche loro feriti in maniera lieve, accompagnando tutti all’ospedale Santobono di Napoli, riuscendo, probabilmente, ad evitare conseguenze più gravi alla bambina di 10 anni.

La piccola, dimessa ieri, era stata colpita al volto da uno dei proiettili, almeno dieci, esplosi in piazza con una pistola ed una mitraglietta da due ragazzi di 17 e 19 anni, gravemente indiziati del tentato omicidio, ed attualmente in stato di fermo. A Di Pascale il sindaco Esposito consegnerà una targa di riconoscimento da parte della comunità di Sant’Anastasia.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE