Incidente in mini moto: 12enne in coma farmacologico

Un grave incidente si è verificato ieri sera a...

Avellino, non ci fu evasione: assolto Pietro Cuozzo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si è tenuto, innanzi alla Corte d’Appello di Napoli, il processo a carico di Pietro Cuozzo, di 56 anni, di Rotondi, imputato di evasione dagli arresti domiciliari e difeso dall’avvocato Vittorio Fucci.

PUBBLICITA

In particolare il Cuozzo era stato condannato, in primo grado, dal Tribunale di Avellino, nel 2020, ad un anno e mezzo di reclusione, perché ritenuto responsabile di reato di evasione  dagli arresti domiciliari, consumato nel dicembre del 2017, allorquando appunto era , ristretto agli arresti domiciliari a seguito di un provvedimento del Tribunale del Riesame di Napoli.

Il Procuratore Generale, in appello, aveva chiesto la conferma della sentenza di condanna, mentre la Corte d’Appello, accogliendo la tesi dell’avvocato Fucci, ha assolto il Cuozzo.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE