Napoli, aggredisce i poliziotti: arrestato marocchino al Vasto

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Nazionale per una segnalazione di una persona molesta.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato un uomo in forte stato di agitazione ed hanno tentato di riportarlo alla calma ma lo stesso ha dato in escandescenze scagliandosi contro di loro fino a quando, dopo una colluttazione, è stato fermato.

Inoltre, una volta accompagnato presso gli uffici di polizia,  ha aggredito nuovamente gli operatori ma è stato definitivamente bloccato. L’uomo, un 28enne marocchino irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per inottemperanza all’ordine di allontanamento dal territorio dello Stato.






LEGGI ANCHE

Lavori straordinari, stop ai treni su due tratte della Circumvesuviana nel weekend

L'Ente Autonomo Volturno (EAV), responsabile della gestione delle linee ferroviarie vesuviane, annuncia la sospensione della circolazione su due tratte della Circumvesuviana nel prossimo fine...

Enrico Caruso: il podcast originale dedicato al famoso tenore

Il 25 febbraio è il 151° compleanno di Enrico Caruso. Per celebrare l'occasione, verrà pubblicato un podcast originale dedicato al famoso tenore. Il podcast racconta...

Controlli sui cantieri a Grazzanise, tre denunce e 5 lavoratori non in regola

A Grazzanise, nel casertano, i Carabinieri hanno eseguito controlli mirati presso cantieri edili, con l'obiettivo di verificare il rispetto delle normative in materia di...

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE