UN 44ENNE IN MANETTE

Scippa cellulare in centro a Napoli, arrestato: era il suo quinto furto nella stessa zona

SULLO STESSO ARGOMENTO

Scippa una donna del cellulare a Napoli Centro: un uomo di 44 anni è stato così arrestato dai carabinieri per quello che sarebbe il quinto furto commesso nella stessa zona. Urbano Zullo, napoletano già noto alle forze dell’ordine, dovrà quindi rispondere di furto con strappo alle forze dell’ordine.

I carabinieri del nucleo operativo di Napoli Centro lo hanno individuato in Via Foria, mentre era in sella ad uno scooter senza assicurazione. Approfittando della distrazione di una donna, le avrebbe strappato il cellulare di mano fuggendo in direzione di Piazza Garibaldi. I militari lo monitoravano da alcuni giorni, pedinato nei suoi spostamenti tra casa e luogo di lavoro.

Affidato in prova ai servizi sociali e impiegato come meccanico, Zullo è stato colto in flagranza e inseguito con la tuta da lavoro ancora addosso. Bloccato e arrestato, il 44enne è finito in carcere in attesa di giudizio. I carabinieri, grazie alle indagini compiute nei giorni scorsi, sono riusciti a documentare il coinvolgimento di Zullo in altri 4 furti commessi con le stesse modalità, nella stessa zona.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


telegram

Campi flegrei, cinque scosse di terremoto all’alba: la più forte di magnitudo 3.7

Torna di nuovo la paura tra la popolazione dopo che la giornata di ieri era trascorsa senza alcuna scossa registrata

Casola, colpo di scena al Tar: riammessa la lista di Peccerillo

Nuovo capitolo nella vicenda elettorale di Casola, piccolo centro dei Monti Lattari. Il Tar della Campania ha accolto il ricorso di Domenico Peccerillo, leader della lista "Casola in Positivo", esclusa dalla corsa alle elezioni comunali a seguito di un esposto presentato da Alfredo Rosalba, l'altro candidato sindaco. Peccerillo era stato...

IN PRIMO PIANO