Napoli, in arrivo 20 nuove spazzatrici “green” targate Velia Ambiente

SULLO STESSO ARGOMENTO

Velia Ambiente agli Stati Generali sull’Ambiente in Campania. In collaborazione con Asia Napoli e Comune, è stato esposto uno dei modelli di spazzatrici “eco” che andranno a implementare la flotta di automezzi impiegata per il servizio di spazzamento. Saranno venti le nuove macchine aspiratrici che si occuperanno delle attività di pulizia stradale in gran parte della città.

Velia Ambiente è infatti affidataria dei servizi di spazzamento, per conto di Asia Napoli, nelle zone del centro cittadino come il quartiere San Ferdinando, Chiaia, lungomare, Mergellina e Posillipo, ma anche Agnano, Fuorigrotta e Pianura. In queste aree entreranno in funzione le venti spazzatrici di ultima generazione.

Le prime sono già state impiegate, soprattutto in questi giorni di festa per lo scudetto, per ripulire le strade di Napoli dopo le manifestazioni di gioia del popolo azzurro per la vittoria del campionato della squadra di Spalletti. Nel giro di poche settimane, Velia Ambiente allargherà la flotta fino ad arrivare a un numero di 20 spazzatrici.

    Si tratta di modelli di ultima generazione, capaci di coniugare efficienza nelle attività di spazzamento quotidiano e rispetto dell’ambiente. Le macchine che entreranno in funzione sono dotate di un motore silenzioso, riducendo di almeno il 30% i rumori rispetto ai modelli precedenti, oltre a contare su emissioni bassissime rispettando la normativa Euro 6d.

    Altri servizi, come la raccolta di carta e cartone per utenze domestiche e non, riguardano la periferia di Napoli Est. Velia Ambiente, infine, assicura un supporto ad Asia anche per quanto riguarda il ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti tra il centro cittadino e il centro storico di Napoli.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE