Crisi Milan, Pioli: “Cambiare marcia o niente quarto posto”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Siamo delusi, non volevamo un risultato così. Le partite sono poche da qui alla fine, se non cambiamo marcia faremo fatica ad arrivare tra le prime quattro. Abbiamo le qualità di fare meglio. Come si cambia marcia? Vincendo”. Così Stefano Pioli, tecnico del Milan, a DAZN, dopo il pareggio con la Cremonese.

Pioli: “Stiamo buttando via punti pesanti”

“Mi aspettavo un po’ di profondità, abbiamo gestito bene la partita e creato situazioni ma se non riesci a sbloccarla diventa più difficile – ha detto -. Nel secondo tempo abbiamo perso quel filo logico, è mancata lucidità. Manca la determinazione per sbloccare le partite, basta una errore per perdere le partite. Il secondo tempo non mi è piaciuto”, ha proseguito.

“Dobbiamo essere più precisi e determinati, stiamo buttando via dei punti che ci penalizzano. Ultimamente subiamo poco ma alla minima disattenzione andiamo sotto. Stanchi? Ho visto stasera con tanta energia, la squadra non è stanca. La squadra ha approcciato bene ma ci è mancato il secondo tempo”, ha aggiunto.



    Pioli: “Champions? Vogliamo andare avanti, ce la giocheremo”

    “La Champions? Ora abbiamo la Lazio. Noi vogliamo andare avanti, ce la giocheremo. Abbiamo meritato questa semifinale, vogliamo provare a continuare”, ha concluso.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Detenuto ubriaco tenta di aggredire agenti a Poggioreale

     Castaldo (CON.SI.PE) chiede più sicurezza

    Il papà di Kvaratskhelia: “Secondo me resta a Napoli”

    Badri Kvaratskhelia, il padre del calciatore Khvicha Kvaratskhelia, si è detto estremamente contento per la vittoria dello scudetto da parte del Napoli e per il contributo dato dal figlio alla squadra. In una intervista a Radio TV Serie A con RDS, ha ringraziato l'Italia e la città di Napoli per aver accolto e apprezzato Khvicha non solo come calciatore, ma anche come persona. Badri ha dichiarato che spetterà solo a Khvicha decidere se rimanere al...

    Benevento, controllo delle unità cinofile nelle scuole: trovato minorenne con hashish

    Il personale della Compagnia Carabinieri di Benevento, supportato dal Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno e dal cane pastore belga Malinois chiamato "Axel", ha effettuato controlli antidroga nelle scuole per prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti. Questa attività si inserisce nelle azioni quotidiane del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento per garantire la sicurezza dei giovani studenti. In collaborazione con il Dirigente scolastico di un Istituto Superiore del capoluogo, sono stati ispezionati gli spazi comuni e alcune classi,...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE