Concerto non autorizzato in onore del boss al rione Traiano, aggressione agli agenti: arrestati padre e figlio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Aggressione ai poliziotti al rione Traiano che volevano bloccare il concerto, non autorizzato, di alcuni cantanti neomelodici per festeggiare il compleanno di un ras di camorra della zona.

Per questo motivo, su disposizione della Procura di Napoli la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli nei confronti di Angelo Sansò  nato a Napoli il 14.4.1968 e Paolo Sansò nato a Napoli il 13.2.1998, padre e figlio, ritenuti responsabili in concorso tra loro di resistenza e minacce aggravate dal metodo mafioso nei confronti di pubblico ufficiale.

Le investigazioni svolte da personale della Squadra Mobile di Napoli e del Commissariato San Paolo su delega della Direzione Distrettuale Antimafia, hanno permesso di raccogliere gravi elementi di colpevolezza a carico degli indagati i quali la notte del 31 gennaio 2023, nel corso di un intervento di una pattuglia della Polizia nella zona del rione Traiano per una segnalazione di un improvvisato concerto di cantanti neomelodici in una piazza del rione, avrebbero minacciato il personale operante con lo scopo di proseguire nei festeggiamenti organizzati in onore di un parente di un capoclan che stava celebrando il suo compleanno, costringendo gli agenti a chiedere rinforzi per interrompere gli schiamazzi.

     



    telegram

    LIVE NEWS

    Reggia di Caserta, un’esperienza sensoriale al Giardino Inglese 

    Sabato 1° giugno, la Reggia di Caserta invita tutti...
    DALLA HOME

    Tesori d’arte tornano a casa: 600 opere recuperate dai Carabinieri negli USA

    Un vero e proprio tesoro d'arte e storia è tornato in Italia. I Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale hanno infatti recuperato dagli Stati Uniti ben 600 opere, per un valore complessivo di circa 60 milioni di euro. Si tratta di reperti archeologici, dipinti, sculture e altri manufatti...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    ULTIME NOTIZIE