Angri, due sospettati per l’omicidio di Mario Carotenuto

Angri. Ci sono due i sospettati per l'omicidio di...

Morti sul lavoro, in Campania casi sopra la media nazionale

SULLO STESSO ARGOMENTO

In Campania gli infortuni mortali sul lavoro “pesano” nove punti in più rispetto alla media nazionale.

PUBBLICITA

È quanto è emerso nella tappa di Avellino del tour nazionale promosso dall’Ugl per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulla cultura della sicurezza.

La Campania è tra le regioni italiane a maggior rischio, con “settanta infortuni mortali rispetto a 1,6 milioni di occupati”.

I dati sono stati illustrati da Paolo Capone, segretario generale dell’Ugl. In valori assoluti è la provincia di Napoli a registrare il maggior numero di incidenti mortali: 27.

In termini di incidenza, la provincia più a rischio è quella di Salerno con 21 morti rispetto a 332 mil addetti. A seguire Caserta (13 infortuni mortali su 226 addetti) e Avellino.

L’Irpinia si colloca al 40esimo posto della graduatoria nazionale con sei infortuni mortali rispetto a 144 mila addetti. Tutte le province campane fanno comunque registrare dati superiori alla media nazionale.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE