Secondigliano, sequestrato internet point collegato a siti di scommesse

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stamattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, i militari della Stazione Carabinieri di Secondigliano, personale delle Unità Operative Secondigliano della Polizia Locale del Comune di Napoli e dell’A.S.L. U.O.S.D. Veterinaria, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, dei Nibbio e dei Cinofili dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Reparto Mobile di Napoli, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Secondigliano.

Nel corso dell’attività sono state identificate 47 persone, di cui 19 con precedenti di polizia, controllati 18 veicoli, di cui 4 sottoposti a sequestro amministrativo e due a fermo amministrativo, e contestate 21 violazioni del Codice della Strada per guida con patente diversa da quella prevista, revisione periodica scaduta, mancata copertura assicurativa, guida senza casco protettivo, per guida di veicolo già sottoposto a sequestro;
infine, è stata  ritirata una carta di circolazione.

Durante il servizio, gli operatori hanno altresì controllato un internet point di  via Monte Faito il cui titolare è stato sanzionato amministrativamente per aver installato abusivamente 4 postazioni collegate alla rete telematica che consentivano l’accesso ai siti di scommesse e che sono state sequestrate.

    Ancora, gli agenti hanno constatato che il titolare esercitava la vendita abusiva di prodotti alimentari essendo sprovvisto di S.C.I.A. (segnalazione certificata di inizio attività) per l’esercizio di vicinato, elevando sanzioni per un totale di 45.000 euro.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Arrestato un 30enne di Arzano per estorsione

    Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Torre del Greco hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 30enne di Arzano, già detenuto presso la Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale "Giuseppe Salvia" per altro titolo. L'uomo è gravemente indiziato del reato di estorsione, commesso all'interno dell'agenzia di scommesse SNAI di Via Nazionale a Torre del Greco il 2 dicembre 2023. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, l'uomo avrebbe...

    Minaccia e perseguita la compagna, arrestato a Caserta

    Un uomo residente a Castel Volturno, Caserta, è stato posto in custodia cautelare in carcere in seguito alle accuse di atti persecutori e rapina. La decisione è stata presa dal giudice istruttore, su richiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere, al termine di un'approfondita indagine che ha permesso di delineare i comportamenti vessatori dell'indagato. Questi comportamenti, rivolti nei confronti di una donna con cui aveva avuto una relazione affettiva, hanno generato un fondato timore...

    Agente penitenziario di Ariano Irpino si uccide con la pistola d’ordinanza

    La vittima aveva 55 anni ed era originario di Serino

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE