Enrico Berlinguer: a 40 anni dalla scomparsa, un dialogo sul suo lasciato

A 40 anni dalla sua scomparsa, l'associazione Memoria In...
L'INTERVENTO

L’avvocato Chiacchio: “La nuova sanzione per la Juve non sarà blanda”

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio di Umberto Chiariello, è intervenuto l’avvocato Edoardo Chiacchio, esperto di Diritto Sportivo.

PUBBLICITA

“Rinvio e sospensione -15 non mi ha affatto meravigliato”

“Non sono affatto meravigliato, avevo previsto che tra le tre possibilità del Collegio di Garanzia quello del rinvio al CAF sarebbe stato il più probabile – ha detto -. La Corte dovrà prendere atto di quali punti sono stati censurati, quindi dovrà rivedere e rideterminare la sanzione che, secondo il mio modesto parere, non sarà blanda”.

“Solo nel caso in cui non fosse afflittiva, si può pensare di adottare un provvedimento per la prossima stagione. Questi 15 punti serviranno psicologicamente ai calciatori che si trovano terzi in classifica. Perché alla Juventus è stato contestato l’art.4 e non l’art.31? L’attività inquirente spetta solo a Chiné”.

“Caso Osimhen? Napoli già è stato prosciolto”

“L’art.4 è molto più ampio nel perimetro sanzionatorio, non esclude che i giocatori possano essere coinvolti. Questione Osimhen? Napoli già prosciolto, dovrebbero esserci solo fatti nuovi e clamorosi. Il Napoli potrebbe essere condannato solo con ricorso per revocazione. Quest’indagine si concluderà dopo l’inizio del prossimo campionato, a mio avviso”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook
I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE