Torre Annunziata, Mazzella (M5s): ‘Demoliamo Palazzo Fienga e creiamo un parco’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Demoliamo e creiamo un parco pubblico urbano – è quanto chiede il senatore del M5s in un'interrogazione ai ministri dell'interno e per gli affari europei, il sud, le politiche di coesione e il Pnrr.

Il 20 luglio 2021, come riportato sul sito web dell'Agenzia per la Coesione Territoriale, è stato delineato un progetto relativo alla rifunzionalizzazione di Palazzo Fienga di Torre Annunziata, storica roccaforte del , confiscato al sodalizio camorristico oplontino.

Il sito dovrebbe divenire “operativo per la sicurezza e per il presidio del territorio attraverso la realizzazione di ingenti opere di ristrutturazione e adeguamento” prevedendo di ristrutturare l'area allestendo presidi, uffici e alloggi della Polizia di Stato, dell'Arma dei , della Guardia di Finanza, della Polizia Giudiziaria, della Polizia Metropolitana e della Polizia Locale di Torre Annunziata.

    La gestione del complesso, che conta 72 appartamenti dislocati in una zona di circa 12.000 metri quadrati, è stata affidata a un Commissario Straordinario che avrà il compito di trasformare Palazzo Fienga in un presidio di legalità, con un impegno economico stimato di circa 25 milioni di euro. Tuttavia, ad oggi – continua Mazzella, non si registrano significativi passi in avanti sostanziali rispetto al progetto definito da circa 2 anni.

    Ed ecco perchè reputo fondamentale riflettere sul migliore utilizzo del palazzo sia alla luce della legislazione nazionale ed europea che rema verso l'obiettivo di azzerare il consumo di suolo entro il 2050, ricordiamoci che Torre Annunziata è considerata zona rossa, sia sull'effettiva opportunità di concentrare in un unico complesso tutte le Forze di Polizia cittadine, atteso il rischio che la criminalità possa bloccare i pochi assi viari che connettono Palazzo Fienga al resto della città, neutralizzandone l'attività.

    Ho quindi chiesto ai Ministri di competenza, tra le altre cose, se condividano l'opportunità di procedere alla demolizione della struttura, con l'obiettivo di utilizzare gli spazi per un parco pubblico urbano, limitando il consumo di suolo – conclude Mazzella.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

    Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

    L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

    Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

    IN PRIMO PIANO